Integratori e macchinari home fitness Eremo di Santa Caterina del Sasso Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0)
Aggiornato il 19/04/2014 alle 10:52 | Lunedì, 21 aprile 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data23/06/2010 | Insubria
Print page

pesca

"Pescate gli agoni", ma non per mangiarli

La Provincia di Varese dà  il via libera alla pesca nelle acque del Lago Maggiore, ma esclusivamente per fini di sfoltimento. La specie ittica resta infatti "off limits" sulle tavole.

Liberare il Lago Maggiore da un buon numero di agoni, la (ex) prelibata specie ittica che per tracce, momentanee, di componenti chimici nocivi per la salute non è più commestibile. Quindi i pescatori, o almeno molti, ributtano da tempo nelle acque del Lago Maggiore la specie pescata. Il risultato è che il loro numero è salito notevolmente e serve una sorta contenimento per evitare la sovrapopolazione degli agoni.
E così, in base all'ordinanza del Commissariato Italiano per la Convenzione Italo – Svizzera sulla pesca (anche il Ticino partecipa all'operazione), l’Ufficio Pesca del Settore Politiche per l’Agricoltura e Gestione Faunistica – Commercio della Provincia di Varese comunica che da sabato 26 giugno a domenica 19 settembre 2010, i titolari dei diritti esclusivi di pesca, limitatamente al proprio diritto, nonché i pescatori dilettanti, potranno effettuare pescate di sfoltimento di agone, con divieto di disperdere il pesce morto nell’ambiente ed alla condizione che l’agone pescato venga consegnato settimanalmente ai centri di consegna.
La pesca all’agone rimane comunque vietata se svolta per fini diversi dalle pescate di sfoltimento. Ovvero, a fini alimentari.
La raccolta del pescato avverrà presso il Macello Civico di Luino (VA) – Via Don Folli - ogni mercoledì dalle 09.00 alle 12.00, dal 07 luglio al 22 settembre. Presso il Macello Civico di Luino sarà presente un incaricato della Provincia per il rilascio della ricevuta.
L’Ordinanza è visionabile sia sul sito web della Provincia di Varese – Settori dell’Ente – Agricoltura - Gestione Faunistica e Commercio/Gestione Faunistica/ Pesca / Disposizioni - www.provincia.va.it - che sul sito del Commissariato: www.cispp.org/ legislazione italiana.

redazione

CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Se “"Pescate gli agoni", ma non per mangiarli” è di tuo interesse, ti proponiamo di leggere anche:
  • Funghi in mostra a Varese: conoscerli per mangiarli

    Funghi in mostra a Varese: conoscerli per mangiarli

    Sabato 1 ottobre, alla scuola Pellico di Varese, inaugurazione a cura dell'associazione Bresadola. Tutte le varietà dei boschi del Varesotto                                                                                                                                                                                                                                                               

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943