Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0) Il lago di Varese e la sua pista ciclabile ad anello Integratori e macchinari home fitness
Aggiornato il 22/04/2014 alle 16:52 | Mercoledì, 23 aprile 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data21/03/2012 | Como
Lomazzo (22074 CO), Lombardia | m.s.l.m.: 296 | Pianura | km²: 9,36 | Ab.: 9.425
Print page

Il grave fatto

Como, gambizzato il responsabile di Sos racket

Como, gambizzato il responsabile di Sos racket
Carabinieri

Un colpo di pistola ha colpito al polpaccio Frediano Manzi, da tempo impegnato a denunciare le attività mafiose in Lombardia

Grave fatto a Lomazzo, in Provincia di Como. Frediano Manzi, responsabile dell’associazione Sos Racket e usura, ha fatto in tempo a scendere dalla sua automobile dove vive, in piazza Trento, quando gli hanno sparato due colpi di pistola, uno dei quali lo ha colpito al polpaccio.
L'attentato è andato in scena nella tarda serata di martedì. A quanto si conosce è stato lo stesso ferito a chimare i soccorsi telefonando alla sua compagna.
Sul posto sanitari del 118 e carabinieri che stanno indagando per cercare di dare un'identità ai responsabili.
E' probabilmente nell'attività antiusura e antimafia in Lombardia di Manzi che si deve ricercare l'origine del gesto.
Tra le sue più note inchieste quelle del racket delle case popolari di Bresso, rifiuti, movimento terra e il mercato dei fiori a Milano
CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Legati a “Como, gambizzato il responsabile di Sos racket” l'autore dell'articolo ti segnala direttamente anche:
  • Trecento arresti per 'ndrangheta

    All'alba di martedì una maxioperazione della Polizia di Stato e dei Carabinieri ha portato allo smantellamento dell'organizzazione che gestiva, tra Calabria e Lombardia, il narcotraffico e l'infiltrazione in appalti pubblici                                                                                                                                                                                                       

  • 'Ndrangheta, la Svizzera vuole debellarla

    'Ndrangheta, la Svizzera vuole debellarla

    Insubria - Dopo i risultati ottenuti dal ministro dell'interno varesino Roberto Maroni, la Confederazione annuncia una collaborazione con le autorità  italiane per eliminarla. Fondamentali le recenti "mazzate".                                                                                                                                                                                                                 

  • La 'ndrangheta ha colonizzato la Lombardia

    La 'ndrangheta ha colonizzato la Lombardia

    Drammatico ritratto dell'Antimafia nella sua relazione annuale: ha 'messo radici', divenendo un'associazione dotata di un certa indipendenza dalla "casa madre"                                                                                                                                                                                                                                                   

  • 'Ndrangheta e mafia: Bergamo e Brescia le più colpite

    'Ndrangheta e mafia: Bergamo e Brescia le più colpite

    Lo dice il governatore Draghi:"In Lombardia l'infiltrazione delle cosche avanza". I calabresi puntano all'Expo                                                                                                                                                                                                                                                                                   

  • Una scuola di formazione nella villa confiscata

    Una scuola di formazione nella villa confiscata

    Il bene era di proprietà della mafia. Sarà affidata a un'associazione di Palermo per formare sindacalisti e Forze dell'ordine                                                                                                                                                                                                                                                                          

  • A Besozzo una mostra sulla mafia con Roberto Maroni

    A Besozzo una mostra sulla mafia con Roberto Maroni

    In occasione dell'anniversario della strage di Capaci rassegna di immagini tratte dal libro fotografico “Mafia – Dalla Mattanza a Provenzano"                                                                                                                                                                                                                                                               

  • “Onoriamo Falcone e la sua lotta alle mafie”

    “Onoriamo Falcone e la sua lotta alle mafie”

    Anche il primo cittadino di Varese ricorda oggi il sacrificio del magistrato ucciso dalla mafia il 23 maggio 1992. "Esempio di valori positivi"                                                                                                                                                                                                                                                              

  • Varese come il Far West: spari nella notte

    Un uomo è stato vittima di un agguato e ferito all'addome da alcuni colpi di pistola. Il fatto nel quartiere di Valle Olona                                                                                                                                                                                                                                                                           

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943