Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0) Eremo di Santa Caterina del Sasso Integratori e macchinari home fitness
Aggiornato il 23/04/2014 alle 14:24 | Giovedì, 24 aprile 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data26/07/2012 | Politica
Print page

E Garavaglia:"Non sono 800 milioni ma 500"

Comuni e "spending review": botta e risposta Fontana-Angeletti

Comuni e "spending review": botta e risposta Fontana-Angeletti
Attilio Fontana

Il sindacalista Uil dà colpa alle troppe spese degli Enti, ma non calcola virtuosi e non. Fontana:"Non sa di cosa stiamo parlando"

"Spending review" e Comuni col buco di bilancio: 800 milioni o 500? La Lega Nord, per voce di Massimo Garavaglia, vicepresidente della Commissione Bilancio del Senato, propende per la seconda ipotesi e parla del "gioco delle tre carte", mentre tra il sindaco di Varese Attilio Fontana e il sindacalista Luigi Angeletti, Uil, va in scena un botta e risposta sugli stipendi a rischio lanciato dai Comuni

Ad accendere le polveri proprio il segretario della Uil Angeletti secondo cui il 'rischio-stipendi' nei comuni è per il 90% colpa degli stessi.
"Angeletti non sa di cosa stiamo parlando - ha dichiarato Fontana all'agenzia di stampa Asca -. Sull'Imu la mancanza di un miliardo di euro di incasso porta anche mancanza nelle casse comunali. Il fenomeno e' pero' a macchia di leopardo, ci sono Comuni che hanno raccolto di piu' e altri meno. Questa situazione mette nell'immediato in difficolta' i comuni senza risorse. Angeletti parli con il governo e non se la prenda con i Comuni''.
Poi sui futuri rapporti con il Governo Fontana aggiunge:"Noi abbiamo rotto i rapporti con il governo a meno che venga accettato un emendamento alla spending review. Se il presidente Monti dice che i tagli vanno fatti su inefficienza e sprechi, allora non accetteremo tagli lineari".

E in risposta a Fontana Angeletti è tornato alla carica citando numeri:"L'Italia - ha detto - a parità di popolazione e con un territorio che è quasi la metà, ha il doppio dei comuni della Francia. Nel nostro Paese ci sono 7000 imprese comunali, provinciali e regionali con altrettanti presidenti, segretari, eccetera, per fornire servizi a 60 milioni dei cittadini; in Francia ce ne sono 700 dieci volte di meno ed offrono servizi anche migliori".

Quindi la "stoccata" più forte a Fontana:"Quando questo signore e i suoi colleghi ridurranno tutte quelle società ad un numero decente, risparmieremo miliardi di funzionamento", ha attaccato.
E ancora:"Abbiamo il record mondiale di gente eletta che amministra il Paese, 135mila persone. Questi sono i numeri: Fontana li smentisca e dica se c'è qualche altro paese industrializzato con numeri simili", ha concluso.

Angeletti può anche aver ragione in linea di massima, viene da dire, ma dimentica un "piccolo" particolare: a fronte delle gestioni virtuose e del numero degli impiegati comunali in linea col fabbisogno al Nord, è un dato di fatto che gli squilibri in materia sono concentrati nel Centro e sopratutto nelle regioni del Sud: Sicilia, Lazio, Campania e Calabria su tutte.
Qui stanno le mostruose spese della pubblica amministrazione che gravano sui conti dello Stato e sul portafoglio dei cittadini. Un "particolare" che Angeletti non dice.


Infine, come accennato sopra, sugli 800 milioni che l'emendamento presentato alla Commissione Bilancio del Senato sulla "spending review" prevede passino dalle Regioni ai Comuni, il senatore del Carroccio Garavaglia è categorico:"Il governo dei Professori fa il gioco delle tre carte. In teoria concede 800 milioni ai Comuni, prendendone 300 dai fondi già destinati ai Comuni stessi e quindi in realtà dà solo 500. Lo scandalo è che questi 500 vengono tolti dal fondo per i rimborsi fiscali alle aziende".
E conclude:"Gli 800 milioni vengono dati con l'opposto del criterio del merito: chi più spreca ottiene di più". Un disastro, "che consentirà forse ai Comuni di pagare gli stipendi fino a fine anno. Ma poi?".

CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Legati a “Comuni e "spending review": botta e risposta Fontana-Angeletti” l'autore dell'articolo ti segnala direttamente anche:
  • Formigoni: Paghiamo anche per le altre regioni

    Formigoni: “Paghiamo anche per le altre regioni”

    Il presidente della Regione critica i tagli, dal momento che i cittadini lombardi continuano a versare i soldi per il fondo di solidarietà  tra le regioni. I soldi lombardi sprecati dal resto dell'Italia                                                                                                                                                                                                                     

  • “La Casta? Si è appena aumentata lo stipendio"

    “La Casta? Si è appena aumentata lo stipendio

    Il sindaco leghista di Varese Attilio Fontana accusa: “Ci chiedono sacrifici, mentre loro si aumentano i rimborsi spese”                                                                                                                                                                                                                                                                             

  • Flash mob leghista, il sindaco porta la protesta a Varese

    Flash mob leghista, il sindaco porta la protesta a Varese

    Dopo la manifestazione milanese, guidata dal borgomastro leghista Attilio Fontana, la mobilitazione arriva a Varese                                                                                                                                                                                                                                                                                 

  • Scritta anti-Monti: tre Giovani padani denunciati a Varese

    Scritta anti-Monti: tre Giovani padani denunciati a Varese

    Stavano scrivendo sul muro di cinta delle Bettole, sorpresi sono stati poi fermati dagli agenti della Questura. "Monti bufi" costa una denuncia                                                                                                                                                                                                                                                             

  • Tutti i comuni contro la "spending review" di Monti

    Tutti i comuni contro la

    Martedì 24 Luglio manifestazione a Roma. Il presidente di Anci Lombardia Attilio Fontana:"Il decreto? Una manovra mascherata che va a tagliare con tagli lineari le risorse dei comuni"                                                                                                                                                                                                                                   

  • Spendig review, il presidente Galli all'attacco: “Il governo ci taglia 5 milioni"

    Spendig review, il presidente Galli all'attacco: “Il governo ci taglia 5 milioni

    Il numero uno di Villa Recalcati, vicepresidente Upi, critica “l'iniquità dell'esecutivo”. “Rischia di azzerare gli enti locali"                                                                                                                                                                                                                                                                       

  • Sicilia al fallimento, Maroni avvisa Monti:"Il Nord non paga"

    Sicilia al fallimento, Maroni avvisa Monti:

    La regione autonoma è un millimetro dal crac grazie a decenni di gestione allucinante: due orche acquistate per 200 milioni e ci sono 28.796 dipendenti pubblici                                                                                                                                                                                                                                                   

  • Sindaci in piazza, Fontana: “Pronti a sforare il Patto di stabilità"

    Sindaci in piazza,Fontana: “Pronti a sforare il Patto di stabilità

    “La spending reviw è manovar mascherata: consentano a noi di individuare i virtuosi, no ai tagli lineari". E poi:"Il Governo ha fallito su tutta la linea"                                                                                                                                                                                                                                                       

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943