Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0) Varese città giardino Integratori e macchinari home fitness
Aggiornato da 2 ore e 51 minuti | Mercoledì, 23 luglio 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data27/06/2012 | Lombardia
Lombardia
Print page

Il passo avanti

Da Regione Lombardia una legge contro la violenza sulle donne

Da Regione Lombardia una legge contro la violenza sulle donne
No alla violenza sulle donne

Una rete per favorire una cultura non violenta fondata sul rispetto. Longoni:“Da oggi ci sono tutti gli strumenti per tutelare le donne vittime di soprusi”

Per contrastare il fenomeno della violenza sulle donne - una vera e propria emergenza sociale che in Lombardia registra un 34,8% dei casi denunciati - il Consiglio regionale ha approvato una nuova legge in spirito bipartisan.

Prevista la creazione di una rete regionale antiviolenza fra tutti i soggetti impegnati contro questo fenomeno e le istituzioni sanitarie, le istituzioni scolastiche e formative, le forze dell'ordine, i tribunali, gli amministratori locali per 'valorizzare la prevenzione e il contrasto alla violenza, favorendo il diffondersi di una cultura non violenta fondata sul rispetto della dignita' della persona e sul rispetto della donna'.


Il consigliere leghista Giangiacomo Longoni, relatore in Consiglio Regionale della Legge contro la violenza sulle donne, è sinceramente soddisfatto .

"In questi mesi, insieme ai membri della Commissione Sanità, abbiamo lavorato alla stesura di questa legge che da oggi sarà fondamentale per tutte quelle donne che subiscono limitazioni alla propria libertà" – prosegue Longoni – "la legge approvata ha lo scopo di tutelare le donne in difficoltà colpendo ogni tipo di sopruso, da quello economico a quello fisico. Proprio su questo punto tengo a sottolineare, tra le finalità della legge, anche la condanna ed il contrasto sia di matrimoni forzati che la mutilazione genitale e l'infibulazione, quindi tutte quelle violenze terribili che continuano ad essere giustificate da fattori culturali e religiosi a noi estranei. Ne sono un esempio anche le violenze che spesso subiscono le giovani donne da parte dei padri mussulmani solo perché troppo occidentalizzate".

La legge, condivisa dalle diverse forze politiche e frutto di un confronto con numerose associazioni ed enti presenti sul territorio regionale punta fortemente al reinserimento delle vittime.
"La Regione sosterrà gli interventi a favore sia delle donne vittime di violenza che dei loro figli minori, in modo che possano trovare accoglienza ed ospitalità in centri adeguati, compiendo un percorso volto al raggiungimento di una nuova autonomia" – spiega Longoni – " nella stesura di questa legge, in accordo con il Movimento Lega Nord che rappresento, ho cercato di salvaguardare alcuni aspetti per noi fondamentali. Oltre a quelli già sottolineati, è di grande importanza, la possibilità affidata ai singoli comuni di poter assegnare gli alloggi di edilizia residenziale pubblica a donne, sole o con figli minori, vittime di violenza".

Un altro punto cardine della legge approvata oggi riguarda la sensibilizzazione e la prevenzione "Abbiamo lavorato in modo che si desse il giusto valore alla prevenzione e alla formazione, specialmente all'interno delle scuole per sensibilizzare gli alunni delle diverse fasce d'età, in modo tale che il reciproco rispetto sia sempre più un valore fondamentale nella crescita dei nostri ragazzi".

Il consigliere Longoni ha inoltre presentato un Ordine del Giorno sempre relativo alla legge volto a promuovere l'adesione della Regione alla «Campagna del Fiocco Bianco».
La «Campagna del Fiocco Bianco» riguarda l'impegno e la consapevolezza degli uomini contro la violenza sulle donne.

Gli interventi previsti dalla legge sono concretamente sostenuti da Regione Lombardia "La situazione economica – finanziaria attuale rischiava di non rendere concretizzabile i progetti previsti dalla legge ma, grazie all'Assessore Boscagli e ai colleghi in commissione bilancio, è stato stanziato 1 milione di euro" – conclude Longoni – . Sono orgoglioso di essere stato promotore di questa legge e ringrazio i colleghi di tutte le forze politiche che si sono impegnati e soprattutto tutti coloro che operano sul territorio alla promozione di queste tematiche".

CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Legati a “Da Regione Lombardia una legge contro la violenza sulle donne” l'autore dell'articolo ti segnala direttamente anche:
  • La Provincia insegna alle donne come difendersi dalle violenze

    La Provincia insegna alle donne come difendersi dalle violenze

    Presentato a Villa Recalcati il I corso dedicato alla sicurezza femminile. Obiettivo aiutarle a prevenire e affrontare soprusi e aggressioni.                                                                                                                                                                                                                                                               

  • La Festa della donna "gioca" d'anticipo

    La Festa della donna

    Varese - La data è l'8 marzo, ma le iniziative di spessore a Villa Recalcati e Palazzo Estense sono anticipate nel weekend. Morazzone in prima linea contro la violenza.                                                                                                                                                                                                                                             

  • Adolescente denuncia stupro: si cerca un extracomunitario

    Lomazzo (Co) - Una 16enne avrebbe subito violenza in un bosco vicino alla stazione, dove le telecamere hanno filmato l'approccio. Le visite mediche confermerebbero il fatto.                                                                                                                                                                                                                                         

  • Strupro della 16enne: fermato un marocchino

    Lomazzo (Co) - I carabinieri lo hanno bloccato mentre tentava di lasciare il paese. È indiziato per la violenza sessuale denunciata da una ragazzina.                                                                                                                                                                                                                                                         

  • Uno sportello in soccorso delle donne

    Nasce "Donna-Famiglia", un punto di ascolto e aiuto per le vittime di violenza o di stalking.                                                                                                                                                                                                                                                                                               

  • Campagna del Fiocco Bianco

    Campagna del Fiocco Bianco

    La Provincia di Varese aderisce e promuove volta a sensibilizzare la popolazione sul progetto mondiale contro la violenza e il maltrattamento sulle donne. In campo gli sportivi del territorio.                                                                                                                                                                                                                             

  • Un fiocco bianco contro la violenza sulle donne

    Un fiocco bianco contro la violenza sulle donne

    l'assessore Patrizia Tomassini ha invitato i colleghi di giunta, i consiglieri e tutti i dipendenti del Comune a indossarlo il 25 novembre                                                                                                                                                                                                                                                                 

  • Varese in prima linea contro la violenza sulle donne

    Varese in prima linea contro la violenza sulle donne

    Si chiama “Quello che le donne non dicono” ed è un progetto ideato da istituzioni e associazioni per contrastare il fenomeno del maltrattamento.                                                                                                                                                                                                                                                             

  • Yara: esame del Dna su 10 sospetti. Nessuna violenza

    Yara: esame del Dna su 10 sospetti. Nessuna violenza

    Prende sempre più corpo la pista "sessuale": si indaga tra persone con precedenti specifici della zona. Pugnalata e soffocata                                                                                                                                                                                                                                                                          

  • "Buchi nel cuore" per la Rete Rosa

    Martedì sera, al Giuditta Pasta, spettacolo teatrale contro la violenza sulle donne.                                                                                                                                                                                                                                                                                                    

  • Como sceglie l'autodifesa femminile

    Como sceglie l'autodifesa femminile

    L’iniziativa avviata per la prima volta nel 2006 assume nuovo valore alla luce di un dato drammatico:8 violenze in 4 mesi. Due lezioni a settimana                                                                                                                                                                                                                                                           

  • "Rivolta" fiscale a Morazzone: Equitalia raus!

    Il Comune guidato da Matteo Bianchi dà il benservito alla società di Befera e decide di gestire in autonomia le imposte locali:"Avremo 9mila euro di risparmio, ma sopratutto eviteremo i loro provvedimenti insensati. Ci sono stati troppi suicidi"

  • Saronno, egiziano tenta lo stupro: salvata dai passanti

    Saronno, egiziano tenta lo stupro: salvata dai passanti

    Le sue urla hanno attirato l'attenzione di alcuni passanti, mentre un agente della Polizia locale è intervenuto sventando la violenza ai danni di una 32enne                                                                                                                                                                                                                                                     

  • A Varese “Donne contro la violenza"

    A Varese “Donne contro la violenza

    Nell’ambito del bando “Progettare la parità in Lombardia”, la Provincia ha presentato le azioni concrete che coinvolgeranno tutto il territorio.. Per dire basta ai soprusi                                                                                                                                                                                                                                           

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943