Integratori e macchinari home fitness Eremo di Santa Caterina del Sasso Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0)
Aggiornato il 29/10/2014 alle 18:02 | Venerdì, 31 ottobre 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data25/07/2012 | Attualita
Lombardia
Print page

Tanta voglia di bavaglio

Diritto di opinione e “totalitarismo” in salsa democratica

Diritto di opinione e “totalitarismo” in salsa democratica
Disordini in Siria

L'assessore del Pdl Stefano Clerici ha espresso la sua idea, per molti non condivisibile. Ma è suo diritto "non bersi" tutto quello che viene raccontato dalla comunità internazionale

In una guerra civile non c'è mai un lineare divisione tra ciò che è bene e ciò che è male. Chi la combatte probabilmente pensa, da entrambe le parti, di essere
rappresentante del bene.
Ma sono posizioni lontane dalla realtà, fatta sempre di sangue e di ingiustizie. Retorica? Forse. Ma vale la pena di ricordarlo a chi, oggi, in questi giorni d'estate, comodamente seduto sul baratro della società occidentale, preferisce allontanare lo sguardo dalla guerra che qui si combatte a colpi di spread per volgere lo sguardo verso una guerra combattuta alla maniera tradizionale.

L'assessore del Pdl Stefano Clerici scrive su Facebook sostegno ad Assad, dimenticando che i giornalisti passano i profili degli amministratori al setaccio.
L'occasione è ghiotta per il centrosinistra, che subito trasforma "l'outing" dell'assessore in un caso politico e chiede in consiglio comunale le sue scuse, o, in alternativa, le dimissioni.

La risposta di Clerici è che non si vuole scusare, ma è aperto alla discussione. Del resto lui ha espresso un'opinione. Sbagliata? Forse sì. Ma Clerici ha voluto provocare facendo capire che non è disposto a "bersi" quello che molto spesso il pensiero unico internazionale propina alla gente.
Saddam Hussein, Gheddafi e Mubarak, ad esempio, per lunghi periodi sono andati assolutamente bene alla comunità internazionale.
Il cambio di registro è avvenuto per i disordini interni. Sempre spontanei, oppure "pilotati" per nuovi assetti geopolitici o motivazioni economiche? Stando alle dichiarazioni ufficiali, per mettere fine a massacri e tirannie di cui non conosceremo mai le reali proporzioni.
Ma allora ci si dovrebbe spiegare perché, in molti Paesi poveri o poco "appetibili" per posizioni geografiche strategiche, la forza internazionale non interviene a fermare soprusi, stermini e altre nefandezze della guerra civile.
Lungi dal far passare Assad per uno stinco di santo, sono effettivamente molte le domande che ci si potrebbe porre.
E allora, per garantire alla Siria una società e un futuro migliore, meglio un dialogo autentico con il governo in carica o una guerriglia che, come le precedenti dell'area mediorientale, sembra in parte spontanea e in larga parte "sponsorizzata" da interessate potenze straniere?


Il Pd accusa Clerici di avere leso l'onorabilità di Varese, in quanto come esponente istituzionale rappresenta tutta la comunità. Verissimo. Lui rappresenta la comunità. Ma questo non può certo eliminare le sue opinioni personali.
Che fine ha fatto la massima “Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere”, addebitata a Voltaire, che alla sinistra piaceva tanto?

Di diversa portata, invece, le critiche da parte della comunità siriana. Questi ultimi, in quanto originari di quella terra e conoscendola un po' meglio rispetto a tutti gli italiani che si sono riempiti la bocca di parole, hanno maggiore diritto ad intervenire.
E con loro Clerici dovrebbe chiarire. Ma del resto la sua assenza dal consiglio comunale non è stata una sua decisione.

CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Legati a “Diritto di opinione e “totalitarismo” in salsa democratica” l'autore dell'articolo ti segnala direttamente anche:
  • La sala stampa dello stadio intitolata ad Arcari IV

    La sala stampa dello stadio intitolata ad Arcari IV

    Il consiglio di Varese ha deliberato di ricordare lo storico allenatore con la dedica di una parte della struttura. Clerici: Varese spesso si dimentica dei propri personaggi                                                                                                                                                                                                                                         

  • Affari importanti tra Libia e Finmeccanica

    Affari importanti tra Libia e Finmeccanica

    Gheddafi entra nella holding con il 2,01% ed è già primo azionista di Unicredit. Coinvolte anche Ansaldo, Fiat, Agusta e Juventus                                                                                                                                                                                                                                                                       

  • Quando la Lega ticinese chiese di dichiarare guerra a Gheddafi

    La Lega dei ticinesi chiese di dichiarare guerra a Gheddafi

    Un anno fa la proposta provocatoria di Boris Bignasca. “Prima tutti condiscendenti con Gheddafi. Solo oggi ci si accorge che era un dittatore"                                                                                                                                                                                                                                                               

  • Servizi segreti: ondata di immigrati in arrivo dalla Libia

    Per il Copasir Gheddafi avrebbe liberato le oltre 15 mila persone da utilizzare come "arma segreta" contro l'Italia. Tra loro potenziali terroristi?                                                                                                                                                                                                                                                           

  • Blitz Nato:"Gheddafi ucciso"

    Blitz Nato:

    Uomini a terra ed elicotteri in azione: il colonnello è gravemente ferito, Sirte praticamente espugnata. E adesso tornare in fretta a casa                                                                                                                                                                                                                                                                 

  • Borghezio non si omologa:"Gheddafi leader e vero rivoluzionario"

    L'europarlamentare della Lega Nord riconosce al leader libico l'onore delle armi:"Onore al "templare di Allah"                                                                                                                                                                                                                                                                                   

  • Varese, Cordì attacca Clerici: “Basta scimmiottare il fascismo"

    Varese, Cordì attacca Clerici: “Basta scimmiottare il fascismo

    Il consigliere comunale di Sel critica l'assessore all'Ambiente per la solidarietà espressa a Casapound e l'intitolazione a Gentile                                                                                                                                                                                                                                                                     

  • Varese, l'assessore Pdl sostiene Assad. I siriani protestano

    Varese, l'assessore Pdl sostiene Assad. I siriani protestano

    Polemiche dopo la solidarietà di Stefano Clerici (Pdl) espressa a favore del leader siriano. Il Pd chiederà provvedimenti. Ma la Giovane Italia:"Senza lui spazio al fondamentalismo islamico"                                                                                                                                                                                                                               

  • Sostegno ad Assad, Clerici: “Non mi scuso. È solo un'opinione"

    Sostegno ad Assad, Clerici: “Non mi scuso. È solo un'opinione

    Il Pd di Varese chiede all'assessore del Pdl di ritrattare le sue dichiarazioni. In caso contrario le dimissioni. Ma Lega e Pdl fanno quadrato                                                                                                                                                                                                                                                               

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943