Integratori e macchinari home fitness Eremo di Santa Caterina del Sasso Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0)
Aggiornato il 24/04/2014 alle 15:07 | Venerdì, 25 aprile 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data23/07/2012 | Economia
VA Lombardia
Print page

La perdita

E' morto Lazzaroni, il re dei biscotti

E' morto Lazzaroni, il re dei biscotti
Lazzaroni

Grande imprenditore, magnate e filantropo si è spento nella casa di famiglia a 81 anni. La saronnese Lara Comi:" Uno dei modelli del made in Italy

E’ deceduto nella notte tra domenica e lunedì 23 luglio l'imprenditore saronnese Luigi Lazzaroni, 81 anni, erede della celebre casa dolciaria che produce anche i celebri "Amaretti di Saronno".
Luigi Lazzaroni era da tempo malato e si è spento nella sua abitazione all’età di 81 anni. Oltre che imprenditore il Lazzaroni è stato un grande benefattore per la città di Saronno: è intervenuto nella ristrutturazione di Casa Morandi, poi divenuta teatro; ha arricchito Saronno con le tante donazioni; ha partecipato al recupero della chiesa di San Francesco (dove giovedì 27 luglio, alle 11, si svolgeranno i funerali) e del Santuario ed ha rricchito la citta con Mils, il museo dell’industria e del lavoro saronnese.


“Con la scomparsa di Luigi Lazzaroni viene a mancare una figura che ha difeso un marchio simbolo secolare per Saronno, grazie al quale la città è stata conosciuta in tutto il mondo. E che è stato uno dei modelli di quel made in Italy che hanno segnato la storia imprenditoriale del nostro Paese. Un uomo che ha voluto e saputo tenere viva la memoria della vocazione industriale del nostro territorio considerandola la nostra più grande ricchezza. Da saronnese, considero questa la lezione più importante che ci ha lasciato in eredità”.
Lo afferma Lara Comi che è coordinatore provinciale del Pdl di Varese ed europarlamentare.

“Luigi Lazzaroni – sottolinea la Comi – è stato non solo un imprenditore che ha cercato di investire nell’italianità del marchio in un momento di difficoltà del mercato, ma anche un uomo di grande cultura. Un custode della memoria, che ha donato importanti opere del patrimonio della famiglia alla collettività e ha recitato un ruolo di primo piano nella valorizzazione del patrimonio industriale che oggi ha un lascito con il Mils, il Museo delle industrie e del lavoro del Saronnese”.
“Mi unisco al dolore della famiglia cui va il mio affetto – conclude Comi -. Saronno ricorderà per sempre il grande capitano d’industria”.


CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Se “E\' morto Lazzaroni, il re dei biscotti” è di tuo interesse, ti proponiamo di leggere anche:
  • Sub perde la vita nel Lago di Como

    Ancora una tragedia sul Lario: un 45 di Bresso si è sentito male ed è morto davanti agli amici.                                                                                                                                                                                                                                                                                             

  • Fiori, biscotti e festa in piazza Giovine Italia

    Fiori, biscotti e festa in piazza Giovine Italia

    Aspettando i giardini verticali di Expo domenica 4 maggio sarà organizzata una festa dal Comitato Commercianti. La piazza si trasformerà in un giardino colorato                                                                                                                                                                                                                                                  

  • A Varese il Natale arriva nei rioni

    Casette e Babbo Natale alle Bustecche,Avigno e Schiranna. Spettacoli per bambini e famiglie. Festa finale la Vigilia in piazza Podestà                                                                                                                                                                                                                                                                   

  • È morto Roberto Ferrario, editore e direttore della Prealpina

    È morto Roberto Ferrario, editore e direttore della Prealpina

    l'industraile varesino, editore della testata della provincia di Varese e suo direttore dal 2003 al 2009, lascia la moglie e tre figli                                                                                                                                                                                                                                                                   

  • Fungiatt varesino muore nei boschi della Val d'Ossola

    Fungiatt varesino muore nei boschi della Val d'Ossola

    Emilio De Luca, 77 anni, di Mornago, è scivolato in un dirupo a Trontano. Terza disgrazia in tre giorni nel Vco                                                                                                                                                                                                                                                                                   

  • Dramma a Verbania: crede il figlio morto e si uccide

    Dramma a Verbania: crede il figlio morto e si uccide

    Giovane in gravissime condizioni dopo il tragico gesto nel giorno del compleanno. Il ragazzo è ricoverato in fin di vita                                                                                                                                                                                                                                                                             

  • Trovato morto Gabriele Fontana

    Trovato morto a Malnate Gabriele Fontana

    L'uomo, 43 anni, era comparso da Bisuschio e dopo una settimana è trovato morto lungo i binari della Valmorea                                                                                                                                                                                                                                                                                     

  • Crolla muro al cantiere: operaio muore schiacciato

    Tragedia a Gavirate: Maurizio Filaferro, capocantiere, stava disarmando la struttura che gli è crollata addosso. Inutili i soccorsi                                                                                                                                                                                                                                                                     

  • Non regge ai piaceri del sesso

    Lugano - Un settantenne del Varesotto è morto in un locale a luci rosse dopo un rapporto con una prostituta.                                                                                                                                                                                                                                                                                     

  • Canarie, travolto da bus muore ex primario di Varese

    Canarie, travolto da bus ex primario di Varese

    Giuseppe Montemurro, 76enne di Bari, è stato investito dal pullman in manovra. Era stato primario all'ospedale Del Ponte                                                                                                                                                                                                                                                                             

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943