Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0) Varese città giardino Integratori e macchinari home fitness
Aggiornato il 26/07/2014 alle 10:09 | Sabato, 26 luglio 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data20/04/2010 | Varese
Print page

Il 5 per mille? Donalo al Comune

Il 5 per mille? Donalo al Comune

Il sindaco di Varese Fontana: Contiamo su poche entrate e speriamo in un aiuto dei varesini ai Servizi sociali. E le associazioniù "Noi ci rivolgiamo a chi non ha individuato un beneficiario".

Varese – Il 5 per mille? Donalo al Comune. E' questo l’appello del sindaco di Varese, Attilio Fontana, ai cittadini: “I Comuni si ritrovano con risorse sempre meno consistenti, e per questo serve l’aiuto della gente. Con un gesto semplice ma molto significativo: la possibilità in fase di compilazione della dichiarazione dei redditi di indicare il comune come beneficiario del 5 per mille”. Destinatari, i Servizi sociali comunali.
Spiega il sindaco Attilio Fontana: “Ho subito accolto con favore l'appello del consigliere Emanuele Monti, per donare il 5 per mille alle amministrazioni comunali. Varese lo farà, e ho esteso l'invito agli amministratori della nostra provincia. E' un modo concreto per aiutare il territorio, i Comuni che rappresentano l'ente più vicino ai cittadini per i servizi erogati. Scegliendo il Comune come beneficiario si dà un segnale concreto: i soldi restano a Varese, per Varese, nel caso dell'ente da me guidato. Una forma piccola ma efficace di federalismo”.
“Attenzione però – precisa il sindaco - Il nostro appello non vuole essere contro le associazioni, anch'esse in difficoltà ed anch'esse bisognose di fondi per i propri progetti. Noi non vogliamo togliere risorse a chi ne ha necessità. Noi facciamo innanzitutto appello a coloro che non avessero ancora individuato un beneficiario. Invece di non sbarrare la casella, il Comune di Varese chiede di fare una scelta per i servizi sociali”.

Cosa devono fare allora i varesiniù Se decide di devolverlo ai Servizi Sociali, il cittadino deve mettere la firma sulla casella "Attività sociali svolte dal comune di residenza del contribuente", sia che debba presentare il modello CUD 2010, sia che invece presenti il modello 730/2010 oppure il modello UNICO 2010.
I Servizi Sociali sono il sostegno delle persone della città bisognose d'aiuto. Bambini abbandonati o abusati o maltrattati, adolescenti problematici, giovani donne in difficoltà, persone in cerca di lavoro, famiglie senza casa, disabili che necessitano di ausili di centri specializzati, anziani soli: sono solo alcune delle infinite tipologie di persone in condizione di debolezza o in stato di necessità, che tutti i giorni i servizi sociali cercano di aiutare.

“Insomma – precisa Fontana - come Comune abbiamo la chiara situazione delle difficoltà e delle persone che ne hanno bisogno in città. E non bisogni sulla carta ma bisogni reali perché abbiamo il polso della situazione”.
I Servizi non sono anonimi, sono fatti di persone concrete che aiutano altre persone concrete: hanno il volto di psicologi, assistenti sociali, educatori, assistenti domiciliari, ma anche di impiegati e funzionari che sostengono la trincea dei servizi e le permettono di sostenere il fronte.
E’ dal loro impegno e tramite il loro impegno che passano le risorse finanziarie che permettono di aiutare chi ne ha bisogno. Risorse ingenti, nel 2009 13.253.121,27 euro, circa l’11% delle spese del Comune, ma ancora più ingenti sono i bisogni, e le risorse non bastano mai.

Con quei soldi a Varese vengono ricoverati in comunità 57 bambini e 31 disabili, vengono mantenuti in casa di riposo 141 anziani, si consente a 134 disabili di frequentare giornalmente centri specializzati e ad oltre 1.500 anziani di ritrovarsi in centri d’incontro, vengono promossi progetti di prevenzione del disagio minorile per circa 1.500 ragazzi, si aiutano a domicilio 90 anziani non autosufficienti, 25 disabili e 70 minori in difficoltà, vengono sostenuti economicamente 206 anziani, 50 disabili, 150 famiglie di minori a rischio, 50 adulti poveri, si ospitano 20 senzatetto e 18 asilanti, vengono assegnati 50-60 alloggi popolari all’anno, vengono sostenuti psicologicamente ed educativamente 100 genitori e 346 minori, con l’accompagnamento sociale di 350 famiglie fragili, si permette il recupero sociale di 10 adolescenti all’anno coinvolti in reati, si favorisce l’inserimento lavorativo di 80 disabili, vengono collegati 25 anziani a rischio a centrali di telesoccorso.
Ad esempio, con quello che hanno versato i varesini a favore del “5 per mille” comunale nel 2006, pari a 78.000 Euro, il Comune ha potuto acquistare due mini-bus per il trasporto di persone disabili.
In particolare, con il “5 per mille” di quest’anno il Comune intende finanziare contributi alle famiglie bisognose messe in difficoltà dalla crisi economica, a favore di chi ha perso il lavoro precario che aveva o ne ha trovato solo uno ancora più precario e non riesce a pagare l’affitto o le bollette.

Per maggiori dettagli su quello che fanno i Servizi Sociali e su come vengono spesi questi soldi, è possibile guardare sul sito Internet del Comune di Varese www.comune.varese.it alla voce “Bilancio Sociale” (vedi apposito link nella home page del sito) ovvero nella rubrica “Servizi sociali”; oppure chiedere ai Servizi Sociali, via Orrigoni 5, tel.0332-241.111, e-mail sociali@comune.varese.it.

CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Se “Il 5 per mille? Donalo al Comune” è di tuo interesse, ti proponiamo di leggere anche:
  • Il 5 per mille ai Servizi sociali di Varese:"Senza polemiche"

    Il 5 per mille ai Servizi sociali di Varese:

    Il sindaco Fontana lancia un appello ai cittadini: “In tempi difficili, una scelta mirata che va a buon fine”. In passato acquistati 2 bus per disabili                                                                                                                                                                                                                                                         

  • Tasi, Fontana:"Noi sindaci esattori per lo Stato"

    Tasi, Fontana:

    Con l’aumento delle aliquote massime, la Tasi sulla prima casa potrà salire dal 2,5 per mille fino al 3,3 per mille, mentre Tasi e Imu sugli altri immobili residenziali potranno essere elevate fino all’11,4 per mille                                                                                                                                                                                                             

  • A Varese aprono i rifugi antiaerei

    A Varese aprono i rifugi antiaerei

    Il Gruppo speleologico prealpino, con il patrocinio del Comune, organizza per domenica 4 novembre visite guidate ai "bunker" di via Lonati e viale dei Mille                                                                                                                                                                                                                                                     

  • Pallacanestro Varese: convenzione ventennale per il Palazzetto dello Sport

    Pallacanestro Varese: convenzione ventennale per il Palazzetto dello Sport

    Il Comune di Varese ha rinnovato l'accordo con la società: fideiussione di un milione di euro e un canone annuale di mille euro simbolici                                                                                                                                                                                                                                                                 

  • Lega Nord, 5 per mille ai lavoratori in difficoltà

    Lega Nord, 5 per mille ai lavoratori in difficoltà

    La proposta è stata approvata dal consiglio regionale lombardo. La firma del consigliere regionale leghista Luciana Ruffinelli                                                                                                                                                                                                                                                                         

  • Chiusura S. Gottardo, Ticino sulle barricate

    L'ipotesi di 1000 giorni di chiusura della galleria autostradale per interventi di riqualificazione viene considerata una follia.                                                                                                                                                                                                                                                                       

  • Defibrillatore in Comune a Varese grazie a "Cuori in rete"

    Defibrillatore in Comune a Varese grazie a

    Il prezioso strumento consente di intervenire rapidamente in caso di arresto cardiaco salvando la vita. Ogni anno, in provincia, muore 1 persona ogni mille                                                                                                                                                                                                                                                     

  • Imu, critiche da Sel che annuncia un'assemblea pubblica

    Imu, critiche da Sel che annuncia un'assemblea pubblica

    Sinistra ecologia e libertà attacca l'Amministrazione:"Dichiarazioni “spot” da parte della giunta e del sindaco per il solito plauso mediatico. Serve responsabilità e contenuti"                                                                                                                                                                                                                                       

  • Mille firme per salvare Berlusconi

    Successo per l'iniziativa del Pdl a Varese. In solo due giorni in 1.042 hanno sottoscritto l'appoggio al Governo che martedì vivrà  una giornata cruciale                                                                                                                                                                                                                                                       

  • Brunello: intesa per la zona industriale

    Brunello: intesa per la zona industriale

    Una rotatoria all’incrocio tra la strada provinciale 49 e la via Campo dei fiori a Brunello. La Provincia mette 150mila euro                                                                                                                                                                                                                                                                           

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943