Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0) Integratori e macchinari home fitness
Aggiornato il 24/07/2015 alle 17:53 | Sabato, 1 agosto 2015
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data26/10/2010 | Varese
Print page

Le Poste chiudono, anzi no

Le Poste chiudono, anzi no

Allarme nei quartieri di Sant'Ambrogio, Velate e Sacro Monte, per l'ipotetica serrata delle filiali di Poste italiane. Una voce girata con insistenza, poi smentita dalla direzione centrale

Chiusura delle Poste nei rioni di montagna. Era questo il rischio, subito smentito dalle Poste, che secondo alcune voci avrebbe potuto colpire le filiali che oggi servono i quartieri più periferici, che da Velate e Sant’Ambrogio portano al Sacro Monte.
I rioni di montagna, si sa, sono quelli che soffrono di più a Varese per la mancanza di servizi. Rispetto ai quartieri, anche periferici, ma che si trovano a livello del centro, come Masnago e Bizzozero, la vita in alto ha come pregio la tranquillità, ma come difetto lo scarso numero di negozi e di altri servizi a portata di mano.

Ne sanno qualcosa, tra tutti, gli abitanti del Sacro Monte, dove se non fosse per la presenza degli autobus si troverebbero completamente tagliati fuori, a meno che non si abbia la disponibilità del mezzo privato. È per questo che la presenza delle filiali delle Poste in questi quartieri assume un significato fondamentale. Ed è per queste che la notizia circolata negli ultimi giorni, che dava in chiusura le filiali del Sacro Monte e di Velate, oltre al rischio di quella di Sant’Ambrogio, ha gettato nel panico gli abitanti. I quali hanno cercato di vederci meglio, contattando subito le autorità.

Soprattutto i residenti del Sacro Monte, ancora arrabbiati per gli orari molto ridotti che le Poste del borgo avevano assunto durante l’estate, hanno temuto il peggio.

“I nostri quartieri sono quelli dove il numero di negozi e di altre attività, come quelle dei servizi primari, è diminuito in modo costante negli anni – evidenzia il presidente di circoscrizione Massimo Realini (Lega Nord) – è normale che alla notizia di una possibile chiusura di queste filiali, fosse stata anche solo una, la gente si sia allarmata. Chiudere quella al Sacro Monte avrebbe significato togliere un servizio essenziale agli abitanti, soprattutto anziani, che si sarebbero trovati costretti a lunghi viaggi, soprattutto per chi non guida l’auto, per servirsi degli uffici postali”.

A maggior ragione l’ipotetica chiusura delle filiali di Velate e Sant’Ambrogio avrebbero addirittura eliminato ogni ufficio postale dal territorio della terza circoscrizione, ponendo come punto più vicino la Posta di Masnago. Ma mentre la filiale di Velate, che tiene aperto durante la mattinata e non oltre le 14, quella del Sacro Monte, che osserva orari ancora più restrittivi, hanno un giro di utenti più limitato, l’ufficio di Sant’Ambrogio è preso d’assalto ogni mattina da un numero elevato di clienti.

Un flusso di persone che, se fosse stato approvato un piano di chiusura, si sarebbe riversato nella già affollata filiale di Masnago. Di fatto, il pericolo è scampato. Interpellata, la direzione delle Poste ha sonoramente smentito ogni voce circolata, evidenziando l’intenzione di non chiudere nessuna delle attuali filiali presenti sul territorio varesino. “Non sappiamo da dove sia nata questa voce”. Vox populi, magari una boutade che si è ingigantita fino a gettare in allarme diversi quartieri.
“Il sospetto del rischio era giunto anche a me – dice Realini – infatti i cittadini erano allarmati. Per fortuna constatiamo che anche da parte delle Poste c’è una sensibilità nel mantenere i servizi di base in tutti i quartieri in modo radicato”.

redazione@ininsubria.it

CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Se “Le Poste chiudono, anzi no” è di tuo interesse, ti proponiamo di leggere anche:
  • Poste in ritardo: Varese trova ascolto al Pirellone

    Poste in ritardo: Varese trova ascolto al Pirellone

    Una mozione approvata all'unanimità impegna la Giunta regionale ad attivarsi presso i vertici regionali di Poste italiane. Brianza e Marsico:"Danni e disservizi da risolvere velocemente"                                                                                                                                                                                                                                 

  • Uffici postali: sospeso il piano tagli in Lombardia

    Uffici postali: sospeso il piano tagli in Lombardia

    Dopo le proteste di cittadini e sindaci la Regione stoppa la razionalizzazione degli uffici prevista dal 13 aprile. Brianza:"Ascoltata la voce del territorio"                                                                                                                                                                                                                                                    

  • Doppio, falso, allarme bomba a Ganna

    Doppio, falso, allarme bomba a Ganna

    Telefonate anonime annunciavano ordigni alle Poste e a scuola. I controlli hanno verificato che si trattava di uno... scherzo idiota                                                                                                                                                                                                                                                                     

  • Viale Belforte, percorsi pedonali e nuova illuminazione

    Viale Belforte, percorsi pedonali e nuova illuminazione

    La Giunta comunale di Varese ha approvato il progetto preliminare per la realizzazione di un percorso pedonale e un nuovo impianto di illuminazione pubblica                                                                                                                                                                                                                                                     

  • "Le raccomandate restino alla sede centrale"

    Poste Italiane decide di spostarne il ritiro da viale Milano a viale Belforte. Ad opporsi molti cittadini e il consigliere comunale Zappoli. Che scrive al sindaco Fontana:"Più traffico e disagi per anziani"                                                                                                                                                                                                                   

  • San Vittore, chiudono gli uffici

    San Vittore, chiudono gli uffici

    L'8 Maggio si festeggia il patrono di Varese. Aperti musei e Iat                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   

  • Varesecorsi, al via le iscrizioni in sede

    Varesecorsi, al via le iscrizioni in sede

    Si chiudono oggi quelle online che hanno fatto "prenotare" 2206 corsi: più 3%. Da sabato 15 settembre ci si potrà presentare a Piazza della Motta                                                                                                                                                                                                                                                             

  • Chiusura Uffici postali: Regione Lombardia dice no

    Chiusura Uffici postali: Regione Lombardia dice no

    Il Consiglio regionale chiede di sospendere il piano che porterà alla chiusura di 61 sportelli e alla rimodulazione oraria per altri 121                                                                                                                                                                                                                                                                 

  • Paghiamo il canone Rai... che i soldi vanno a Celentano

    Paghiamo il canone Rai... che i soldi vanno a Celentano

    Oggi scade il termine e si attende la conferma dei 300mila euro a puntata per il "molleggiato" a Sanremo. Intanto le imprese chiudono e le famiglie stanno sul lastrico                                                                                                                                                                                                                                             

  • Ricchezza straniera? Tutta da verificare

    Per la Camera di Commercio di Milano le imprese aperte dagli immigrati sono tutto oro. Ma gli Artigiani di Varese distinguono:"Attività di singoli che aprono e chiudono"                                                                                                                                                                                                                                             

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943