Integratori e macchinari home fitness Eremo di Santa Caterina del Sasso Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0)
Aggiornato il 19/12/2014 alle 13:37 | Sabato, 20 dicembre 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data03/07/2012 | Economia
Barasso (21020 VA), Lombardia | m.s.l.m.: 401 | Montagna interna | km²: 4,02 | Ab.: 1.747
Print page

Innovazione delle Pmi

Meccanica d'eccellenza firmata Varese

Meccanica d'eccellenza firmata Varese
L'ingegner Malagola con il prototipo Sommact

Il progetto di ricerca Sommact finanziato dalla Commissione Europea e curato da Alesamonti consente alle macchine utensili la misurazione dei pezzi senza spostarli. Tra qualche mese la tecnologia sarà disponibile sul mercato

Il progetto di ricerca Sommact, avviato nel Settembre 2009, sta arrivando alla conclusione e promette di portare un'autentica rivoluzione nel settore della meccanica.
E' stato finanziato dalla Commissione Europea (3.668.700 euro su 5.210.324 in totale) nell'ambito del 7° Programma Quadro per la Ricerca e lo Sviluppo Tecnologico ed è coordinato da Alesamonti, azienda varesina di Barasso che progetta e costruisce alesatrici e fresatrici.
Al progetto partecipano altri undici partner di eccellenza provenienti da sette diversi paesi europei, tra cui il prestigioso centro di ricerca italiano Inrim (Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica), due università, tre grandi gruppi industriali, quattro Pmi e l'associazione di categoria Confapi di Varese.

Alla base del progetto Sommact vi è la considerazione che l'attuale sistema industriale è caratterizzato da forti inefficienze quando macchine utensili di grandi dimensioni devono produrre pezzi meccanici complessi singoli o in piccoli lotti.
Sommact ha creato un innovativo sistema di controllo, software e hardware, basato sulla misura degli errori geometrici delle macchine utensili (tramite nuovi sensori integrati nella macchina) e sulla compensazione (con capacità adattative e di self-learning) degli effetti geometrici dovuti alle variazioni di grandezze fisiche, come la temperatura ambiente e la massa dei pezzi.

In pratica la misurazione dei pezzi avviene direttamente sulle macchine utensili. Un vantaggio notevole che consente un aumento della qualità dei pezzi lavorati grazie a continue compensazioni degli errori geometrici; riduzione dei tempi totali di produzione grazie alla integrazione delle attività di lavorazione e acquisizione di conoscenze approfondite sulle deformazioni termo-meccaniche della macchina, utili per l'ottimizzazione della produzione e della manutenzione.

E stamane, alla Alesamonti di Barasso - dove erano presenti anche Frédéric Gouarderes e Dimitros Karadimas, entrambi Officer della Commissione Europea per il progetto Sommact e Alessandro Balsamo di Inrim - l'ingegner Gianfranco Malagola di Alesamonti ha presentato e fatto funzionare il prototipo che cambierà volto alla lavorazione della utensileria meccanica conosciuta finora:"Tra 6 mesi, 1 anno al massimo le nuove macchine di Alesamonti con questa tecnologia saranno sul mercato - ha detto il responsabile del progetto -. Potremo commercializzare i concetti da applicare su macchine Alesamonti già esistenti e mettere sul mercato quelle nuove. I buoni risultati ottenuti consentiranno ai vari partner di iniziare la fase di industrializzazione e commercializzazione di nuovi prodotti e nuovi servizi con vantaggi competitivi utili ad affrontare il mercato in periodi di crisi". Questo significa alta competitività e lavoro garantito per i dipendenti di Alesamonti. Ma non solo.

Come sottolineato da Marco Praderio, segretario generale di Confapi Varese - unica associazione di categoria inserita nel progetto - "Sommact è la conferma che le Pmi possono innovare, grazie ai contributi europei - "certi e anticipati", ha garantito l'ingegner Malagola, n.d.r. -, al pari delle grandi aziende. Consiglio quindi alle piccole e medie aziende di partecipare a questi progetti. Confapi ha dato un aiuto in fase di start-up e nella ricerca dei partner adatti, occupandosi poi della diffusione dei risultati del progetto. Con le giuste condizioni siamo pronti ad appoggiare altre aziende dinamiche". In un periodo di crisi come questa un'opportunità da considerare


CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Legati a “Meccanica d'eccellenza firmata Varese” l'autore dell'articolo ti segnala direttamente anche:
  • La "rivoluzione" della meccanica parte da Varese

    La

    La Alesamonti di Barasso si mette in cordata con università , centri ricerche e imprese ottenendo da Bruxelles il cofinanziamento per il progetto Sommact. Un macchinario unico al mondo basato sulla tecnologia. Confapi:"Un esempio che fa scuola"

  • Sostegno a chi innova i macchinari

    La Regione stanzia 145 milioni di euro per le piccole imprese. I soldi potranno essere richiesti, sulla base di un programma di acquisto e di sostituzione, fino al 30 settembre                                                                                                                                                                                                                                       

  • Niente incentivi a chi delocalizza

    Niente incentivi a chi delocalizza

    La Lega Nord della Regione Lombardia presenta una proposta per escludere dai fondi le imprese che vanno all'estero                                                                                                                                                                                                                                                                                 

  • Industrie, Gibelli: aiutarle sui mercati esteri

    Il vicepresidente del Pirellone incontra le associazioni di categoria e punta all'aggregazione delle stesse imprese. A breve nuovi confronti.                                                                                                                                                                                                                                                               

  • L'innovazione meccanica è made in Varese

    L'innovazione meccanica è “made in Varese”

    A un anno dalla partenza del progetto europeo Sommact, Alesamonti spiega i primi risultati raggiunti.                                                                                                                                                                                                                                                                                         

  • Segnali di ripresa per l'economia ticinese

    Nonostante la crisi le imprese del Cantone si dicono soddisfatte del 2010 e ottimiste per il futuro.                                                                                                                                                                                                                                                                                           

  • Lo Statuto delle imprese scudo per le Pmi

    Lo Statuto delle imprese scudo per le Pmi

    Lo ha detto il vicegovernatore lombardo Gibelli:"Consente di destinare parte di quote di grandi opere grazie alla possibilità di fare reti"                                                                                                                                                                                                                                                                

  • Appello alle Pmi:"Sfruttate i finaziamenti europei"

    Da Varese appello alle Pmi:

    Cestec Lombardia ospite di Confapi Varese ha spiegato le opportunità di crescita con tecnologia e ricerca:"Rivolgetevi a noi"                                                                                                                                                                                                                                                                         

  • “Polonia. Le nuove opportunità per le imprese italiane"

    “Polonia. Le nuove opportunità per le imprese italiane

    Confapi Varese e Insubria Export organizzano un seminario che spiega agli imprenditori come muoversi in questo mercato in espansione                                                                                                                                                                                                                                                                     

  • Ucraina: porte aperte per le imprese del Varesotto

    Ucraina: porte aperte per le imprese del Varesotto

    A Villa Recalcati un incontro organizzato da Confapi varese e Insubria Export, con Unicredit, per informare le Pmi sulle possibilità di crescita in questo Paese dell'Est                                                                                                                                                                                                                                             

  • Il commercio con il mercato Nord Africano

    Il commercio con il mercato Nord Africano

    Confapi Varese e Insubria Export organizzano per le Pmi del territorio un seminario per informare delle concrete possibilità di business                                                                                                                                                                                                                                                                   

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943