Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0) Eremo di Santa Caterina del Sasso Integratori e macchinari home fitness
Aggiornato il 18/09/2014 alle 18:05 | Venerdì, 19 settembre 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data23/03/2011 | Varese
Varese (21100 VA), Lombardia | m.s.l.m.: 382 | Collina interna | km²: 54,93 | Ab.: 81.788
Print page

Stagione venatoria

Nel Varesotto cinghiali sani e "numerati"

Nel Varesotto cinghiali sani e "numerati"
Cinghiale

Abbattuti circa mille esemplari per il contenimento della specie e recuperati i fondi per i danni provocati alle colture. Recinti elettrici per tenerli lontani

La Provincia di Varese fa il punto sulla stagione venatoria, in particolare qualla della caccia al cinghiale, considerato che l'ungulato in questione è molto presente al Nord del Varesotto e che spesso costituisce un problema per le coltivazioni delle zone.
Ebbene, anche in ottica di contenimento della specie - serve evitare una eccessiva riproduzione e il diffondersi di esemplari malati - la stagione 2010-2011 ha dato riscontri positivi.
L'abbattimento di circa 1000 capi
ha permesso di limitare il numero dei cinghiali, che nell'ultima stagione riproduttiva ha registrato un particolare incremento. Buono è stato l'impegno delle squadre di caccia nell'operare sul territorio di loro competenza al fine di raggiungere lo scopo di ridurre la popolazione di cinghiale.


"Nella stagione che si è chiusa il 31 gennaio scorso sono stati abbattuti 1015 capi, ai quali vanno aggiunti 25 esemplari rimasti vittime di incidenti stradali – ha spiegato l'assessore all'Agricoltura e Gestione faunistica Bruno Specchiarelli – Quest'anno poi abbiamo introdotto una serie di novità nell'operazione complessiva. Ovvero, abbiamo intensificato i controlli sanitari, già molto rigorosi, sui capi abbattuti; siamo riusciti ad avere, oltre al macello di Luino, anche un macello di Besano per conferire le carcasse. Infine, abbiamo fotografato tutto l'apparato mandibolare degli esemplari abbattuti, poiché attraverso l'analisi dei denti si riesce a ricavare una serie di dati utili allo studio della popolazione di questa specie e delle programmazione di interventi specifici di contenimento".

Una valutazione particolarmente positiva va data al fatto che l'assessorato Politiche per l'Agricoltura e Gestione Faunistica ha recuperato risorse economiche per i danni provocati dai cinghiali sulle colture agricole. Basti pensare che i danni provocati superano i 55mila euro!
I cacciatori, attraverso i comitati di gestione dell'Ambito Territoriale di Caccia n. 1 e del Comprensorio Alpino Nord Verbano hanno contribuito, insieme all'assessorato, alla copertura delle risorse necessarie e l'assessore Specchiarelli si è detto "soddisfatto della dimostrazione di responsabilità data dal mondo venatorio".
Per quanto riguarda il comparto agricolo, l'assessorato mantiene un rapporto costante per concretizzare una sempre più efficace prevenzione del danno, anche perché, ricorda Specchiarelli "non sono solo l'assessore dei cacciatori, ma anche degli agricoltori".
L'impegno della Provincia di Varese quindi si rinnova nel mantenere sotto controllo la situazione, sia con le operazioni di monitoraggio, sia con quelle di esclusione mediante la posa di recinzioni elettrificate attorno alle colture di pregio, sia con l'abbattimento di cinghiale, che manifestino la loro presenza al di fuori delle aree previste.

CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Legati a “Nel Varesotto cinghiali sani e "numerati"” l'autore dell'articolo ti segnala direttamente anche:
  • Allarme cinghiali, ok all'abbattimento

    Allarme cinghiali, ok all'abbattimento

    Nel Verbano Cusio Ossola si registra un incremento dei danni e della pericolosità della specie. La provincia ha approvato misure urgenti                                                                                                                                                                                                                                                                 

  • Cacciavano di frodo: sequestrati silenziatori e visori notturni

    La stagione della caccia inizierà il primo settembre, ma i bracconieri sono giù al lavoro. La polizia elvetica ha sgominato due bande armate fino ai denti                                                                                                                                                                                                                                                     

  • Caccia in deroga, la Lega:"Provvedimento ponderato e doveroso"

    Le nuove normative approvate dal Consiglio regionale. I consiglieri lumbard Frosio e Rizzi:Con il nostro emendamento introdotte importanti novità legislative                                                                                                                                                                                                                                                   

  • Animali selvatici: Campo dei fiori... "sotto assedio"

    Animali selvatici: Campo dei fiori...

    Varese-Cinghiali, caprioli, tassi e volpi si moltiplicano e arrivano nei giardini delle case, dove fanno "banchetti" con le verdure degli orti. La Provincia studia un piano di contenimento                                                                                                                                                                                                                               

  • Quando i cinghiali arrivano in città 

    Quando i cinghiali arrivano in città 

    A Verbania caccia a un esemplare che aveva raggiunto la zona del lungolago. Individuato dalla Polizia provinciale è stato abbattuto. preoccupazione tra gli abitanti.                                                                                                                                                                                                                                               

  • Caccia aperta in Canton Ticino nel Cantone dei Grigioni

    Caccia aperta in Canton Ticino nel Cantone dei Grigioni

    La stagione venatoria durerà  tutto il mese di settembre. Quest'anno si potrà  cacciare parzialmente anche sul Monte Generoso                                                                                                                                                                                                                                                                         

  • Caccia, Galli: Lega Nord compatta in difesa dei cacciatori

    Milano - Il capogruppo dei lumbard al Pirellone:I franchi tiratori non stanno sul Carroccio                                                                                                                                                                                                                                                                                                 

  • Caccia in deroga: Dateci una risposta

    Caccia in deroga: “Dateci una risposta”

    Il consigliere regionale della Lega Nord Alessandro Marelli scrive a Formigoni. È necessario muoversi per dare ai cacciatori la possibilità  di pianificare il proprio lavoro                                                                                                                                                                                                                                         

  • I contadini lanciano l'allarme: "Troppi cervi"

    I contadini lanciano l'allarme:

    Dall'inizio dell'autunno hanno distrutto 100 tonnellate di uva pronta per essere colta. La caccia consentirà  di riportare equilibrio                                                                                                                                                                                                                                                                     

  • Caccia, nuove norme per gli ungulati nel Varesotto

    Milano - Troppo camosci e caprioli: le dopiette potranno selezionare le specie. Ascoltata la richiesta di Villa Recalcati                                                                                                                                                                                                                                                                             

  • Nella Città giardino un uliveto aperto al pubblico

    Nella Città giardino un uliveto aperto al pubblico

    Convenzione tra Comune, parrocchia di Bosto e olivicultori. In via Monte Bernasco 60 piante per produrre olio. Il ricavato per il tetto della chiesa                                                                                                                                                                                                                                                           

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943