Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0) Varese città giardino Integratori e macchinari home fitness
Aggiornato il 24/07/2014 alle 15:38 | Giovedì, 24 luglio 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data11/04/2012 | Cultura
Luino (21016 VA), Lombardia | m.s.l.m.: 202 | Montagna interna | km²: 20,95 | Ab.: 14.294
Print page

Proprietà della Chiesa Parrocchiale dell’Annunciazione in Bosco

Nuova vita per "Il sacrificio di Isacco” di Montegrino Valtravaglia

Nuova vita per "Il sacrificio di Isacco” di Montegrino Valtravaglia
La tela

Chiesa di Bosco: restaurato il “Sacrificio di Isacco” della scuola del Vermiglio, da ammirare nell’esposizione a Luino presso Palazzo Crivelli

Sabato 14 aprile, fin dal mattino, Palazzo Crivelli sede della UBI banca Popolare di Bergamo esporrà al pubblico “Il sacrificio di Isacco”, una tela restaurata di notevole pregio artistico e di evidente bellezza, di proprietà della Chiesa parrocchiale di Bosco. Nel pomeriggio, alle ore 15.30, l’opera sarà presentata da Clara Castaldo, storico dell’arte e da Piero Lotti, restauratore.
Il dipinto fu attribuito dallo studioso Jacopo Stoppa alla cerchia di collaboratori operanti nella bottega di Giuseppe Vermiglio, in strettissimo rapporto con la produzione del pittore caravaggesco negli anni lombardi, nel terzo decennio del Seicento.
Al termine dell’esposizione in banca, l’opera sarà ricollocata presso la Chiesa dell’Annunciazione in Bosco. Sabato 21 aprile alle ore 21.00, vigilia della Festa Patronale di Bosco, la tela sarà presentata al pubblico da Jacopo Stoppa, lo studioso scopritore del dipinto. Al termine seguirà un concerto d’organo.

Il restauro è stato voluto dal parroco della parrocchia di Bosco, don Giovanni Giudici, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Amici di G. Carnovali detto il Piccio”, la cui presidente Carolina De Vittori si è attivata per trovare gli sponsor e seguire tutte le pratiche necessarie per l’intervento.

Il recupero della tela è stato realizzato dal Laboratorio Restauro Lotti di Varese sotto la supervisione della dott.ssa Isabella Marelli, Direttore della Soprintendenza per il patrimonio Storico Artistico Etnoantropologico per le provincie di Milano, Bergamo, Como, Lecco, Lodi, Pavia, Sondrio e Varese, grazie al contributo della Fondazione Unione Banche Italiane per Varese, della Fondazione Comunitaria per il Varesotto Onlus e della Banca Popolare di Milano e fa parte di un progetto generale di valorizzazione e salvaguardia della ricca quadreria della chiesa, che si trova attualmente in un precario stato di conservazione e incuria.
E’ infatti intenzione della Parrocchia, sostenuta dalla Associazione Culturale “Amici del Piccio”, mettere mano al restauro del patrimonio di opere mobili che custodisce e contestualmente riordinare la grande sacrestia nella quale attualmente si trova la maggior parte di esse, affinchè l’impegno mirato alla loro conservazione si traduca in qualcosa di più che un intervento fine a se stesso ma rappresenti un’occasione di promozione, offrendo alla fruizione costante e ricorrente della comunità locale, dei turisti, degli studenti l’opportunità di un arricchimento culturale e iconografico di sicura rilevanza e una più approfondita conoscenza della storia secolare della chiesa dell’Annunciazione.

La tela, “Il Sacrificio di Isacco”, è stata scelta come intervento emblematico per il primo restauro perché considerata come quella di maggior pregio artistico.
Collocabile all’inizio del terzo decennio del Seicento, il dipinto, come scrisse J. Stoppa “si distingue per una generale morbidezza esecutiva che si esalta nei panneggi dell’abito di Abramo e nell’anatomia dell’angelo. Le tinte si orientano verso accordi freddi, dall’intonazione quasi metallica nell’azzurro della veste di Abramo all’incarnato pallido dell’angelo. Il paesaggio è tutto giocato sull’accordo cromatico grigio argenteo che si stabilisce fra le nuvole e le ali del messaggero divino”. L’intensità espressiva dei personaggi è resa con particolare efficacia nello sguardo interrogativo di Isacco, mentre fra Abramo e l’angelo sembra svolgersi un dialogo surreale. L’ampia gestualità del messaggero divino occupa tutta la scena, abbracciando in un gesto di salvezza il padre e il figlio, prefigurazione del Cristo, mentre la mano che indica la testa dell’agnello allude al sacrificio pasquale.
Il dipinto resterà esposto in banca: Sabato 14 aprile dalle 10.30 alle 16.30.
Lunedì 16, martedì 17, mercoledì 18 aprile negli orari di apertura della UBI.

CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Se “Nuova vita per "Il sacrificio di Isacco” di Montegrino Valtravaglia” è di tuo interesse, ti proponiamo di leggere anche:
  • Donne, vita e sport

    Donne, vita e sport

    Per il ciclo di incontri "Voci di donne", quando l’impegno sportivo caratterizza il quodidiano tanto da diventarne parte integrante e inscindibile. Con Paola Della Chiesa, Nicoletta Gnocchi, Jennifer Isacco                                                                                                                                                                                                                   

  • “Onoriamo Falcone e la sua lotta alle mafie”

    “Onoriamo Falcone e la sua lotta alle mafie”

    Anche il primo cittadino di Varese ricorda oggi il sacrificio del magistrato ucciso dalla mafia il 23 maggio 1992. "Esempio di valori positivi"                                                                                                                                                                                                                                                              

  • Laura Prati, dedicata una sala al Pirellone

    Laura Prati, dedicata una sala al Pirellone

    Cerimonia in memoria del sindaco di Cardano al Campo, ferita a colpi di pistola nel suo ufficio e scomparsa il 22 luglio 2013                                                                                                                                                                                                                                                                         

  • 25 aprile: “La Resistenza ci ha dato la libertà"

    25 aprile: “La Resistenza ci ha dato la libertà

    Le riflessioni di Eleonora Martinelli, di Sinistra ecologia e libertà di Malnate                                                                                                                                                                                                                                                                                                       

  • Varese dice addio al vecchio Pronto soccorso

    Varese dice addio al vecchio Pronto soccorso

    Dopo decenni di vita, speranza, dolori ed emozioni vissute al suo interno, il padiglione del Circolo sarà demolito per fare posto al day Center                                                                                                                                                                                                                                                             

  • Per Laura Prati una sala in Regione Lombardia

    Per Laura Prati una sala in Regione Lombardia

    Il governatore Maroni ha espresso la volontà che uno spazio venga intitolato al sindaco di Cardano al Campo (Va) deceduta dopo l'attentato di un anno fa                                                                                                                                                                                                                                                       

  • Lo sport "Attivamente" a favore dell'educazione giovanile

    Lo sport

    Varese - Una parata di atleti di assoluto livello, da Chiappucci alla Farfaletti, insegnano l'importanza dell'attività  fisica per il fisico e lo spirito. Appuntamento venerdì a Villa Recalcati                                                                                                                                                                                                                             

  • Gran Consiglio, l’esordio di Roberto Balemi

    Gran Consiglio, l’esordio di Roberto Balemi

    Breve cerimonia, nel Legislativo di Palazzo delle Orsoline a Bellinzona, all’apertura dei lavori della nuova sessione                                                                                                                                                                                                                                                                               

  • La Russa a Varese commemora Nassiriya

    La Russa a Varese commemora Nassiriya

    Il ministro alla Difesa sarà  sabato nella città  giardino per una cerimonia in ricordo dei carabinieri caduti in Iraq. Accanto a lui i militanti della Giovane Italia                                                                                                                                                                                                                                               

  • Primarie Pd Varese, ecco i seggi dove votare

    Primarie Pd Varese, ecco i seggi dove votare

    Urne aperte in 90 luoghi della provincia di Varese dalle 8 alle 20 di Domenica 8. Sfida tra Gianni Cuperlo, Matteo Renzi e Pippo Civati                                                                                                                                                                                                                                                                   

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943