Integratori e macchinari home fitness Il lago di Varese e la sua pista ciclabile ad anello Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0)
Aggiornato il 24/04/2014 alle 15:07 | Venerdì, 25 aprile 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data07/04/2011 | Economia
Varese (21100 VA), Lombardia | m.s.l.m.: 382 | Collina interna | km²: 54,93 | Ab.: 81.788
Print page

Cresce l'economia

Occupazione, nel 2010 Varese registra la ripresa

Il tasso di disoccupazione in diminuzione dal 6,3% al 5,3%. Ma resta la preoccupazione per i giovani senza lavoro:20,7%

Qualche flebile segnale positivo sembra comparire sul fronte del mercato del lavoro in provincia di Varese: i dati Istat relativi al 2010 analizzati sul sito della Camera di Commercio www.osserva-varese.it segnalano infatti una diminuzione del tasso di disoccupazione, sceso in un anno di un punto percentuale dal 6,3% al 5,3%. Se nel 2009, vero e proprio "anno nero" per il mercato del lavoro varesino, si registravano 25mila persone in stato di disoccupazione, nel 2010 il loro numero è calato a 21mila unità. In particolare è in recupero soprattutto la componente femminile (9,1% di disoccupazione nel 2009, 7,2% nel 2010).

Pur distante dai livelli pre-crisi quando il tasso di disoccupazione era sceso fino al 2,9% del 2007, la situazione a Varese appare dunque in miglioramento e in controtendenza rispetto a quello che avviene in Lombardia (dal 5,4% al 5,6%) e in Italia (dal 7,8% all'8,4%)

Il numero degli occupati è cresciuto del 2% (374mila) e, come già segnalato, è proprio la componente femminile a trainare la ripresa lavorativa: il tasso d'occupazione in rosa sale al 54,7%.
Un dato quest'ultimo che, peraltro, non raggiunge il target che era stato definito nel 2000 dal Consiglio Europeo svoltosi a Lisbona (occupazione femminile al 60% entro il 2010). Inoltre, a crescere maggiormente è l'aggregato dei lavoratori indipendenti (+5,7%), che comprende i titolari di contratti di collaborazione e i liberi professionisti.

In generale, il miglioramento varesino risulta comunque "reale": diminuiscono i disoccupati, aumentano gli occupati e gli inattivi non aumentano.
In provincia di Varese tra il 2009 e il 2010 i disoccupati quindi sono diminuiti soprattutto perché hanno trovato lavoro e s'è attenuato il fenomeno dello scoraggiamento nella ricerca di un impiego.

Sul versante della qualità del lavoro, però, solo il 19% degli avviamenti del 2010 è avvenuto con contratto a tempo indeterminato, quando nel primo semestre 2008 questa percentuale era del 26%.

Rimane poi la preoccupazione per la disoccupazione giovanile: nella fascia d'età tra i 15 e i 24 anni risulta ancora crescente in Italia, dove arriva al 27,8%, e nella stessa Varese, dove tocca quota 20,7%.

Preoccupazione anche per il livello sempre elevato delle ore di cassa integrazione autorizzate: nel 2010 sono risultate in leggera diminuzione rispetto al 2009 ma su livelli ancora alti (quasi 51milioni a fronte degli 8milioni nel pre-crisi).
La mobilità, poi, non è in via di miglioramento nemmeno nell'ultimo anno, con un flusso annuale in crescita: dai circa 2mila lavoratori in mobilità del 2007 si è passati ai 5.379 del 2010.
Inoltre, i primi mesi del nuovo anno non segnano ancora una riduzione del ricorso agli ammortizzatori sociali.
E questo, in particolare, per la cassa integrazione straordinaria, che è salita da 115.322 ore di gennaio a 1milione752mila ore del febbraio 2011.

CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Legati a “Occupazione, nel 2010 Varese registra la ripresa” l'autore dell'articolo ti segnala direttamente anche:
  • Grigioni, misure contro la disoccupazione giovanile

    Il Cantone registra attualmente una percentuale del 2,2% rispetto al tasso svizzero del 4,1 percento. Tuttavia si vogliono rafforzare in modo preventivo le iniziative. La pratica professionale strumento valido.                                                                                                                                                                                                                 

  • Disoccupazione, in Svizzera non si ferma

    Da giugno a luglio numero di chi è senza impiego è salito di 5mila persone. Stabile il Ticino, lieve miglioramento nei Grigioni                                                                                                                                                                                                                                                                         

  • Novara, un Fondo emergeza lavoro contro la crisi

    Diversi enti del territorio si mobilitano per sostenere chi ha pesro lavoro o si trova in difficoltà economiche. Si parte con 450mila euro e si chiede la collaborazione dei cittadini.                                                                                                                                                                                                                                   

  • La conciliazione per battere le controversie

    La conciliazione per battere le controversie

    Presentato il progetto Conciliamo per una soluzione semplice dei conflitti tra cittadini e imprese. Aderiscono Camera di Commercio, Tribunale, avvocati, commercialisti e contabili                                                                                                                                                                                                                                     

  • Trovare lavoro: testimonianze raccolte in un volume edito dai Servizi sociali

    Varese - Si intitola Ci proviamo: esperienze di percorsi di vita e mediazione al lavoro il volume realizzato dal Nil                                                                                                                                                                                                                                                                               

  • Resta alta la disoccupazione in Ticino

    La percentuale sale al 4,7% colpendo in particolare Lugano, Bellinzona e Riviera. Professioni commerciali e amministrative quelle più coinvolte.                                                                                                                                                                                                                                                             

  • Niente incentivi a chi delocalizza

    Niente incentivi a chi delocalizza

    La Lega Nord della Regione Lombardia presenta una proposta per escludere dai fondi le imprese che vanno all'estero                                                                                                                                                                                                                                                                                 

  • Industrie, Gibelli: aiutarle sui mercati esteri

    Il vicepresidente del Pirellone incontra le associazioni di categoria e punta all'aggregazione delle stesse imprese. A breve nuovi confronti.                                                                                                                                                                                                                                                               

  • Un ufficio per alternare scuola e lavoro

    La Camera di Commercio e le associazioni di categoria aiutano gli istituti a creare o potenziare la struttura che avvia al lavoro gli allievi. Nel 2009 coinvolti 2.225 studenti della provincia                                                                                                                                                                                                                             

  • Segnali di ripresa per l'economia ticinese

    Nonostante la crisi le imprese del Cantone si dicono soddisfatte del 2010 e ottimiste per il futuro.                                                                                                                                                                                                                                                                                           

  • Anche in Ticino cresce la disoccupazione

    Aumentata la media percentuale nella Confederazione. In Ticino ci sono oltre 8mila senza lavoro                                                                                                                                                                                                                                                                                             

  • Ricchezza straniera? Tutta da verificare

    Per la Camera di Commercio di Milano le imprese aperte dagli immigrati sono tutto oro. Ma gli Artigiani di Varese distinguono:"Attività di singoli che aprono e chiudono"                                                                                                                                                                                                                                             

  • La Persona Down e il mondo del lavoro

    La Persona Down e il mondo del lavoro

    All'università dell'Insubria un importante convegno di tre giorni nei quali si alterneranno sessanta specialisti. Aperte le iscrizioni                                                                                                                                                                                                                                                                    

  • Confapi Lombardia e il 17 marzo:"Se festa paghino tutti"

    Confapi Lombardia e il 17 marzo:

    Il presidente Paolo Agnelli propone, al limite, di dividere i costi tra Stato, lavoratori e imprese. "In questo momento serve lavorare"                                                                                                                                                                                                                                                                  

  • Infortunio sul lavoro: operaio di Como si taglia una mano

    L'incidente è avvenuto a Lugano mentre il 26enne stava tagliando un legno con la sega circolare.                                                                                                                                                                                                                                                                                             

  • Frontalieri, la Lega dei ticinesi chiede il numero chiuso

    Una proposta del deputato Lorenzo Quadri spinge per limitare l’accesso dei lavoratori d’oltreconfine in Ticino                                                                                                                                                                                                                                                                                   

  • Lo Statuto delle imprese scudo per le Pmi

    Lo Statuto delle imprese scudo per le Pmi

    Lo ha detto il vicegovernatore lombardo Gibelli:"Consente di destinare parte di quote di grandi opere grazie alla possibilità di fare reti"                                                                                                                                                                                                                                                                

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943