Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0) Eremo di Santa Caterina del Sasso Integratori e macchinari home fitness
Aggiornato il 23/10/2014 alle 16:50 | Giovedì, 23 ottobre 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data19/06/2012 | Varese
Gazzada Schianno (21045 VA), Lombardia | m.s.l.m.: 368 | Collina interna | km²: 4,75 | Ab.: 4.624
Print page

Assunti tramire cooperativa

Predoni di iPhone e Galaxy

Predoni di iPhone e Galaxy a Varese
Polizia

La polizia ha denunciato una banda di 11 albanesi che lavoravano come magazzinieri presso la Runner Technology di Gazzada

Probabilmente volevano "arrotondare" lo stipendio che non gli bastava e hanno pensato bene di depredare la ditta dalla quale erano stati impiegati come magazzinieri attraverso una cooperativa.
E così, al termine di indagini svolte da personale della Squadra Mobile, coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica di Varese Sara Arduini, è stata smantellata una banda di giovani albanesi che avevano preso di mira i magazzini della società "RUNNER TECHNOLOGY", nota azienda della provincia addetta al commercio di materiale informatico e tecnologico.

Gli stranieri, incensurati ed in regola sul territorio nazionale, nell'inverno scorso erano stati assunti, tramite una cooperativa di servizi di Varese, dalla citata società informatica per svolgere mansioni di facchinaggio, stoccaggio e trasloco della merce dai magazzini di Gazzada Schianno (VA) ed Arcisate (VA).

Ma durante il periodo di impiego, l'amministratore della società si è accorto di importanti ammanchi di materiale tecnologico, in particolare, di telefoni cellulari "Apple iPhone" e "Samsung Galaxy". Roba di qualità facilmente piazzabile insomma.
La denuncia sporta dal professionista ha quindi dato il via ad una serie di accertamenti incrociati tra le compagnie telefoniche ed i dati dei cellulari rubati, facendo emergere una capillare distribuzione degli apparecchi tra numerosi cittadini di origine albanese, tutti in qualche modo collegati alla summenzionata cooperativa di servizi.

Alla luce di quanto emerso, l'autorità giudiziaria ha emesso 11 decreti di perquisizione, a carico di altrettanti cittadini albanesi, individuati attraverso l'utilizzo dei telefoni rubati.
Le perquisizioni hanno permesso di sequestrare 10 Iphone, diversi navigatori satellitari TOMTOM, dei telefoni cellulari SAMSUNG GALAXY ed alcuni computer portatili Apple, per un valore di una decina di migliaia di euro.

Secondo quanto ricostruito, la sottrazione della merce avveniva direttamente dagli scaffali del magazzino o, in alcuni casi, nella fase successiva alla presa in carico per la spedizione al cliente finale. Nei confronti dei fermati è scattata la denuncia per furto e ricettazione.

Nel frattempo proseguono le indagini in collaborazione con l'amministratore della Runner che sta procedendo ad un inventario particolareggiato della merce in magazzino, per ricostruire gli eventuali ammanchi nel periodo settembre 2011 – febbraio 2012, corrispondente con quello in cui erano stati assunti gli albanesi.

CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Legati a “Predoni di iPhone e Galaxy” l'autore dell'articolo ti segnala direttamente anche:
  • Caporalato albanese nel Varesotto

    Caporalato albanese nel Varesotto

    Gallarate - Gli agenti di Polizia del Commissariato di Gallarate hanno messo fine a un giro di lavoro in nero che favoriva l'immigrazione clandestina. Retata alla stazione ferroviaria.                                                                                                                                                                                                                                   

  • Varese, “la banda dei garage” torna a colpire

    Varese, “la banda dei garage” torna a colpire

    Svaligiati i box di San Fermo lo scorso weekend. Mirabelli: “Disagio e preoccupazione”                                                                                                                                                                                                                                                                                                   

  • Tutto il Lago Maggiore sull’iPhone

    Tutto il Lago Maggiore sull’iPhone

    Un’applicazione con ogni informazione, elaborata dagli studiosi dell’Università di Lugano e destinata a congressisti che lavorano in Insubria                                                                                                                                                                                                                                                              

  • Comocity nella top ten della settimana di Apple

    Comocity nella top ten della settimana di Apple

    La guida ufficiale di Como su iPhone selezionata da Apple tra i prodotti della settimana. Adesso è 13esima nella categoria degli applicativi per viaggi                                                                                                                                                                                                                                                        

  • Gang albanese scatenata: botte e coltellate in viale Belforte

    Spari a Cardano: fermato il presunto killer... mancato

    Il fatto davanti al Club Oasis: un italiano è in prognosi riservata colpito con una lama all'addome. Il tutto perchè a due coppie non piaceva la musica slava                                                                                                                                                                                                                                                     

  • Cinque chili di coca in cucina: arrestata coppia di albanesi

    Cinque chili di coca in cucina: arrestata coppia di albanesi

    I due avevano fatto della loro casa al confine tra Varese e Induno il "quartier generale" dello spaccio sul territorio                                                                                                                                                                                                                                                                               

  • Furti nel Varesotto, sgominata la banda

    Furti nel Varesotto, sgominata la banda

    Undici giovani sono stati denunciati dai Carabinieri. Da case, aziende e una chiesa sparivano oggetti di valore poi piazzati sul mercato nero                                                                                                                                                                                                                                                               

  • Como, i giardini a lago nell'iPhone

    Como, i giardini a lago nell'iPhone

    Grazie alla Camera di Commercio la guida tradizionale si reinventa e diventa digitale: fotografie, mappe, informazioni e curiosità per conoscere le bellezze del territorio                                                                                                                                                                                                                                           

  • Maxi sequestro di coca a Varese: sgominata banda di albanesi

    Maxi sequestro di coca a Varese: sgominata banda di albanesi

    I carabinieri li hanno bloccati in località Cascina San Bernardo, a Tradate, mentre discutevano attorno alla macchina dove erano occultati 2,4kg per un valore di 300mila euro                                                                                                                                                                                                                                         

  • Sgominata babygang "specializzata" in furti nelle scuole

    Sgominata babygang

    Ben 24 colpi, anche a fondazioni benefiche, per un totale di 93mila franchi di refurtiva e 59mila di danni. Nei guai 23 ragazzi                                                                                                                                                                                                                                                                         

  • Morto contro il trattore: presunti colpevoli in arresto

    Stefano Ferrario morì contro trattore: presunti colpevoli in arresto

    La Polizia di Gallarate ha fermato un italiano e rumeno accusati d'aver rubato il mezzo che viaggiava a fari spenti: Stefano Ferrario ci si schiantò contro                                                                                                                                                                                                                                                     

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943