Integratori e macchinari home fitness Eremo di Santa Caterina del Sasso Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0)
Aggiornato il 13/08/2014 alle 10:51 | Sabato, 23 agosto 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data18/07/2012 | Politica
Print page

La vergogna

Sicilia al fallimento, Maroni avvisa Monti:"Il Nord non paga"

Sicilia al fallimento, Maroni avvisa Monti:"Il Nord non paga"
Maroni dal palco di Assago

La regione autonoma è un millimetro dal crac grazie a decenni di gestione allucinante: due orche acquistate per 200 milioni e ci sono 28.796 dipendenti pubblici

E' la "punta di diamante" degli sprechi italiani - almeno di quelli al momento conosciuti -, tanto che decenni di dissennata gestione la stanno portanto al fallimento.
La Sicilia è sull'orlo del default e se il presidente del Consiglio, Mario Monti, insieme a Napolitano, è arrivato a chiedere le dimissioni del "governatore" Lombardo significa che la situazione ha ormai passato ogni decenza.
Dimissioni e poi? Nel senso: le voragini di Bilancio da 5.3 miliardi di euro scavate da sprechi in ogni settore e assunzioni pubbliche a go go come saranno tappate?


MARONI E LA LEGA NON NE VOGLIONO SAPERE

La cosa è ancora incerta ma è sicuro che dovrà farsene carico lo Stato, in pratica tutta la collettività.
Il timore, però, è che lo "sponsor" principale dei siculi sia ancora il Nord.
Lo sa bene Roberto Maroni, il segretario federale del Carroccio che in un post su Faacebook degli ultimi minuti lancia un "Avviso a Monti e Napolitano: NON PENSATE DI FAR PAGARE ANCORA UNA VOLTA AL NORD I DEBITI FOLLI DELLA SICILIA. Il Nord ha già dato, ORA BASTA!", scrive il leader leghista.

Più duro Stefano Candiani, ex segretario provinciale del Carroccio a Varese e oggi direttore dei Dipartimenti e delle consulte dell'Ufficio politico federale:"VERGOGNOSI. IPOCRITI. LAZZARONI. INDIFENDIBILI. E adesso aspetto che qualche lombardo pirla, ne faccia la difesa d'Ufficio... BASTA! PRIMA IL NORD!" scrive a proposito della performance offerta negli anni dagli amministratori siciliani responsabili dello scempio di Bilancio.


GLI SPRECHI DELLA VERGOGNA

Ma quali sono gli sprechi più eclatanti di Palazzo dei Normanni che hanno portato la Regione a un millimetro dal crac?
La stampa ne sta facendo una collezione da fare accapponare la pelle. Ecco i più scandalosi riportati anchee dal Tgcom: l'acquisto di due orche marine islandesi pagate a metà anni '80 la bellezza di 200milioni di lire. Dovevvano finire in un parco acquatico da realizzare a Sciacca ma ovviamente il progetto non partì mai e le orche rimasero per decenni in Islanda "a pensione" al costo di sei milioni di lire al mese; la formazione professionale costa alla Regione 240 milioni l'anno; 21 delle 34 società partecipate sono in rosso.
Poi l'autentica follia: da pagare ci sono 17.995 dipendenti regionali che con quelli delle società controllate o partecipate,le sedi distaccate e i contratti a tempo determinato arrivano a 28.796.
Le persone che lavorano per la presidenza della Regione sono 1.385 e i dirigenti nei vari uffici sono 192.

CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Ci sono 2 commenti degli utenti:

Non si confondano le acque!

Sicilia di destra o sinistra regione a statuto autonomo, decide lei come sprecare e i numeri parlano.
La lega ha tutti i fondi che qualcuno reclamasse nel conto, aspettando la fine delle indagini.
La Sicilia ha un meno 5,2 miliardi di debito col suo governo autonomo senza nessun leghista che amministra.
Pervia di Roma ladrona si è vero bisogna ammettere che non è sola a mangiare quello che produce il nord
Quindi siciliani prendete la forca e smettetela di commemorarvi con attacchi a

CommentLuca_stra — Pubblicato il 19/07/2012 alle 02:11

Vergognatevi a chi?

Perché la Lega Nord prima di gridare allo spreco ed al ladro, non restituisce tutti i soldi che i loro capipartito si sono fregati? Vien proprio da dire: Da che pulpito vien la predica. Il motto "Roma ladrona" ormai, pronunciato da loro, è veramennte RIDICOLO. E poi, in tutti questi anni la Sicilia è stata governata dalla Destra, cioè da LORO! a da chi per LORO. Quindi di chi è la colpa di tutta questa situazione? IPOCRITI.

CommentMichele — Pubblicato il 18/07/2012 alle 17:01



Legati a “Sicilia al fallimento, Maroni avvisa Monti:"Il Nord non paga"” l'autore dell'articolo ti segnala direttamente anche:
  • La Lega contro la "porcata" dei call center a Paternò

    La Lega contro la

    Lombardia - Il Carroccio si mette di traverso al trasferimento in Sicilia della prenotazione delle visite sanitarie. Il capogruppo Stefano Galli: Devono restare qui altrimenti conseguenze a livello politico.                                                                                                                                                                                                                   

  • Fontana: “Maroni premier per uscire dalla crisi"

    Fontana: “Maroni premier per uscire dalla crisi

    Il sindaco di Varese lancia il ministro agli Interni. “Solo un leghista può salvare il Paese”"                                                                                                                                                                                                                                                                                               

  • Finalmente un prefetto varesino

    Finalmente un prefetto varesino

    A Varese arriva Giorgio Zanzi, bosino doc attualmente in servizio a Verbania ed ex direttore generale della Provincia. Simonetta Vaccari se ne va in Sicilia                                                                                                                                                                                                                                                     

  • Maroni: “Vogliono espellermi dalla Lega, ma io non mollo"

    Maroni: “Vogliono espellermi dalla Lega, ma io non mollo

    Bufera nel Carroccio: l'ex ministro Roberto Maroni è stato contattato in tarda serata dalla segreteria nazionale. L'ordine è di non parlare in pubblico. "Sono ferito, perchè questa pena così pesante?"                                                                                                                                                                                                                       

  • Congresso federale, Fontana: “Rappresentare tutto il Nord"

    Congresso federale, Fontana: “Rappresentare tutto il Nord

    Nella prima giornata del congresso della Lega Nord, il sindaco di Varese Attilio Fontana detta la strategia: “Diventare il vessillo di chi è incazzato con Roma"                                                                                                                                                                                                                                                   

I comuni con le notizie più recenti
I comuni più recentemente aggiornati:
Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943