Integratori e macchinari home fitness Il lago di Varese e la sua pista ciclabile ad anello Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0)
Aggiornato il 19/12/2014 alle 13:37 | Domenica, 21 dicembre 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data01/08/2012 | Politica
Varese (21100 VA), Lombardia | m.s.l.m.: 382 | Collina interna | km²: 54,93 | Ab.: 81.788
Print page

Una guerra civile

Siria, Yaser Kadi: “Basta sostenere Assad"

Siria, Yaser Kadi: “Basta sostenere Assad"
La delegazione siriana a Varese

Il portavoce della comunità siriana di Varese, dopo le polemiche legate al caso Clerici, invia una lettera al nostro giornale per raccontare cosa succede nel suo Paese

Gentile direttore e gentili lettori,

Chi sono i soci del regime sanguinario che uccide il suo popolo?

L'UE ha finalmente emanato la decisione di ispezionare le navi che vanno verso la Siria, per verificare se ci sono armi inviate al regime affinché siano usate contro il popolo siriano, ma la Russia ha rifiutato l'idea in sé, del controllo delle sue navi, perché fino ad oggi ha sostenuto il regime con le armi. Ieri, una nave cinese, ha attraversato il canale di Suez per raggiungere il paese e ci sono sospetti che ci siano armi indirizzate al regime di Assad. La Turchia ha scoperto diverse aerei civili iraniane cariche di armi per l'esercito fedele al regime dittatoriale. Da quel giorno l'Iran ha cominciato un'altra lotta dalla parte dell'Iraq, nonostante sia un percorso più lungo, in modo tale da evitare i controlli turchi.
La comunità internazionale ha chiesto all'Iraq di intervenire per re ispezionare questi aerei ma non ci sono stati l'accettazione ne la collaborazione del governo iracheno. Il regime riceve tutt'ora armi dal partito libanese di Hezbollah. Tutti questi rifornimenti sono usati per massacrare il popolo siriano.
Le bande armate del regime sono radunate ad Aleppo, in questi giorni, per compiere ulteriori massacri, dato che i ribelli siriani hanno avuto successo nell'occupare alcune zone della città e nel dichiarare la caduta dell'Assad.

Il mondo è rimasto solo a guardare: i ministri degli esteri francese e inglese, la Casa Bianca… hanno previsto che avverranno massacri ad Aleppo e non hanno fatto nulla per fermarli o almeno sembra. Spero che nei prossimi giorni ci sia un duro impedimento dell'arrivo delle armi al regime in quanto ogni giorno che passa costa numerose vite innocenti.

Le persone che, invece, hanno favorito la propaganda del regime, sostenendo che in Siria ci siano mercenari e bande armate terroristiche, hanno solo permesso la sopravvivenza del dittatore stesso diventandone, di conseguenza, collaboratori indiretti nei massacri contro i siriani. Sono le stesse persone che avevano, invece, chiamato partigiani, coloro che difendevano la loro patria e le loro famiglie in Italia il secolo scorso. Le scuse che hanno usato costoro erano varie e chiaramente vane, hanno detto che ciò che sta succedendo in Siria era nei progetti americani per attaccare il paese, ma non è successo, hanno detto che l'obbiettivo era quello di far intervenire la NATO, ma non è successo.. è ormai chiaro che in Siria ci sia una rivoluzione del popolo contro un governo totalitario - dittatoriale. Penso che queste persone che attaccano l'America ,se dirige la macchina della guerra nei vari paesi, quando,invece, è la Russia a farlo, rimangono muti. Non riesco a capire la loro posizione. Gradirei che ripensino a tutto ciò senza paraocchi e smettano di sostenere il regime degli Assad.

Da un cittadino siriano.

Kadi Yaser

CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Ci sono 6 commenti degli utenti:

Fabio

Certamente devo essere grato ai tiranni sanguinari del Golfo se vivo in questo sistema. Senza dimenticare Fabio, ovviamente.
Perché non vai a stare in Arabia Saudita, dovi verresti trattato come meriti: a scudisciate sul kulo.

CommentPierpaolo — Pubblicato il 01/08/2012 alle 16:43

Pierpaolo

sei patetico, ringrazia il cielo di vivere in questo sistema che ti garantisce di esternare le tue miserabili fregnacce nella più assoluta libertà ....., certo è che una bella passata di regime di assad male non ti farebbe, constateresti anche tu come molti siriani (sicuramente la maggioranza) che non sarebbe velluto......

CommentFabio — Pubblicato il 01/08/2012 alle 12:52

Fabio

Credo che i tiranni sanguinari del Golfo non avrebbero alcuna difficoltà a tirar fuori qualche moneta anche per te.

CommentPierpaolo — Pubblicato il 01/08/2012 alle 11:30

Pierpaolo

francamente bisognerebbe chiedere chi paga te per fare il troll filoassad in giro per il web......

CommentFabio — Pubblicato il 01/08/2012 alle 10:43

io gradirei...

io gradirei sapere perchè non imbracciano un mitra e se ne vanno a combattere il regime in Siria? Comodo parlare da qua dietro ad un computer vero? quanti di quella comunità hanno le palle?

Commentmelissa — Pubblicato il 01/08/2012 alle 09:47

Kadi Yaser

Chi lo paga?

CommentPierpaolo — Pubblicato il 01/08/2012 alle 09:31



Legati a “Siria, Yaser Kadi: “Basta sostenere Assad"” l'autore dell'articolo ti segnala direttamente anche:
  • Varese, l'assessore Pdl sostiene Assad. I siriani protestano

    Varese, l'assessore Pdl sostiene Assad. I siriani protestano

    Polemiche dopo la solidarietà di Stefano Clerici (Pdl) espressa a favore del leader siriano. Il Pd chiederà provvedimenti. Ma la Giovane Italia:"Senza lui spazio al fondamentalismo islamico"                                                                                                                                                                                                                               

  • Sostegno ad Assad, Clerici: “Non mi scuso. È solo un'opinione"

    Sostegno ad Assad, Clerici: “Non mi scuso. È solo un'opinione

    Il Pd di Varese chiede all'assessore del Pdl di ritrattare le sue dichiarazioni. In caso contrario le dimissioni. Ma Lega e Pdl fanno quadrato                                                                                                                                                                                                                                                               

  • Caso Assad, Fidanza (Pdl) difende Clerici e critica Lara Comi

    Caso Assad, Fidanza (Pdl) difende Clerici e critica Lara Comi

    L'europarlamentare ex An attacca i detrattori dell'assessore: “La loro Varese assomiglia alla Damasco che ci vogliono dipingere"                                                                                                                                                                                                                                                                       

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943