Vendita integratori e macchinari home fitness. Possibilità pagamenti rateali a tasso 0 (TEAG 0, TAN 0) Il lago di Varese e la sua pista ciclabile ad anello Integratori e macchinari home fitness
Aggiornato il 24/04/2014 alle 15:07 | Venerdì, 25 aprile 2014
Torna alla home page
Scrivi alla redazioneQuotidiano indipendente del nord
Ricerca negli articoli
Ricerca articoli
Pubblicazione data04/08/2011 | Lombardia
Milano (201xx MI), Lombardia | m.s.l.m.: 122 | Pianura | km²: 182,07 | Ab.: 1.307.495
Print page

Chiarezza nella sanità italiana

Stop all’abusivismo in medicina. Puricelli: “Merito nostro"

Stop all’abusivismo in medicina. Puricelli: “Merito nostro"
La commissione sanità del Senato approva l’albo delle professioni sanitarie. La proposta nasce dal consiglio regionale della Lombardia

La commissione sanità del Senato approva l’albo delle professioni sanitarie. La proposta nasce dal consiglio regionale della Lombardia

Approvato all'unanimità in commissione sanità del Senato il disegno di legge a prima firma Boldi che istituisce gli ordini e gli albi delle professioni sanitarie, infermieristiche, ostetriche, riabilitative, tecnicosanitarie e della prevenzione.
Con l'istituzione di ordini e albi delle professioni sanitarie cosiddette non mediche, spiega la senatrice leghista Rossana Boldi, "viene maggiormente garantita la salute dei cittadini, posto un serio ostacolo all'abusivismo e promossa la qualità delle prestazioni erogate. Oggi è stato compiuto un ulteriore passo verso il completamento di un percorso iniziato quasi venti anni fa e che tutte le professioni sanitarie attendevano quindi da tempo".

"È un provvedimento storico - rileva l'altro senatore della Lega Fazio Rizzi, capogruppo in commissione sanità di Palazzo Madama - che gli operatori sanitari aspettavano da venti anni. Diamo finalmente una risposta dopo il fallimento della precedente legge già approvata, sempre di iniziativa della collega Boldi due legislature fa, e caduta sempre perché si trattava di una legge delega e anche a causa dell'inattivismo del governo Prodi che con due proroghe successive non ha saputo rendere operativa la legge". Adesso, sottolinea Rizzi, "l'abbiamo ripresentata senza più bisogno di deleghe e una volta fatti due passaggi parlamentari sarà veramente legge dando così una concreta risposta a qualche centinaia di migliaia di operatori sanitari seri che potranno finalmente essere tutelati rispetto ai soliti venditori di patate che professano l'abusivismo delle professioni. Una legge che va a tutelare le profonde professionalità sanitarie che la nostra nazione ha, rispetto al resto d'Europa".

Un provvedimento atteso e innovativo che fa seguito a una campagna di sensibilizzazione sul tema portata avanti anche dalla Regione Lombardia attraverso l'impegno del consigliere regionale del Pdl Giorgio Puricelli che pochi mesi fa aveva infatti presentato una mozione al riguardo approvata dal consiglio regionale lombardo.
"Oggi è una giornata memorabile ed attesa da oltre mezzo milione di operatori sanitari - sottolinea Puricelli – questo voto dimostra, ancora una volta, la sensibilità del Governo nei confronti di un tema molto sentito in ambito sanitario. La mozione, approvata da consiglio regionale della Lombardia nell'ottobre 2010, invitava la commissione Sanità a licenziare quanto prima un provvedimento che regolamentasse le professioni sanitarie conferendo loro dignità e valore. Si tratta, infatti, di un provvedimento che mira ad assicurare una maggior tutela di un bene primario come quello della salute dei cittadini e garantisce altresì l'erogazione delle prestazioni sanitarie solo tramite l'intervento di professionisti specializzati. Per questo motivo si attende con fiducia il voto finale dell'aula parlamentare per la ratifica definitiva".


 L'intervento del consigliere regionale del Pdl Giorgio Puricelli in aula sulla mozione
CommentCommenta l'articolo, lasciaci una tua opinione.
Titolo

Commento di massimo 500 battute carattere

Legati a “Stop all’abusivismo in medicina. Puricelli: “Merito nostro"” l'autore dell'articolo ti segnala direttamente anche:
  • Uninsubria: 900 candidati per 300 posti

    Uninsubria: 900 candidati per 300 posti

    Varese-Ressa ai test dingresso per le professioni mediche. In via eccezionale le prove si so no svolte in due settori. Ma due candidati su tre rimarranno a bocca asciutta                                                                                                                                                                                                                                           

  • Negozi storici, nuovo bando

    Negozi storici, nuovo bando

    Varese - Il Comune informa della possibilità  di presentare nuove domande. L'assessore Giordano:"Opportunità  per il rilancio del commercio e della nostra tradizione"                                                                                                                                                                                                                                               

  • In Svizzera è allarme... morsi di cane

    Sono circa 9.500 all'anno, spesso con gravi conseguenze. Senza contare le ricadute su assicurazioni e spese mediche. E già  si pensa a regole più severe                                                                                                                                                                                                                                                       

  • Adolescente denuncia stupro: si cerca un extracomunitario

    Lomazzo (Co) - Una 16enne avrebbe subito violenza in un bosco vicino alla stazione, dove le telecamere hanno filmato l'approccio. Le visite mediche confermerebbero il fatto.                                                                                                                                                                                                                                         

  • Credito imprese, Gibelli: "Rispettati gli impegni"

    Il Pirellone ha approvato una delibera a sostegno del sistema di garanzia all'accesso al credito delle aziende della regione                                                                                                                                                                                                                                                                         

  • Pochi furbetti sopra il Po

    Pochi “furbetti” sopra il Po

    Il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni si compiace per i risultati di una indagine statale, che vede i lombardi con il minor numero di finte pensioni                                                                                                                                                                                                                                               

  • Il ventennio diventerà  trentennio?

    Il ventennio diventerà  trentennio?

    Il sindaco di Lugano Giorgio Giudici, in carica da 26 anni, non ha ancora sciolto le diverse sulla sua ricandidatura per l'anno prossimo. La Lega dei ticinesi va all'attacco                                                                                                                                                                                                                                         

  • Resta alta la disoccupazione in Ticino

    La percentuale sale al 4,7% colpendo in particolare Lugano, Bellinzona e Riviera. Professioni commerciali e amministrative quelle più coinvolte.                                                                                                                                                                                                                                                             

  • Edilizia sanità , Bresciani: non intendo tagliare

    Edilizia sanità , Bresciani: non intendo tagliare

    Milano - L'assessore leghista rassicura circa voci allarmistiche diffuse da esponenti del PD in vari territori della regione                                                                                                                                                                                                                                                                           

  • Costi standard sanità : Lombardia farà  da modello

    Costi standard sanità : Lombardia farà  da modello

    Con i passi in avanti percorsi dal federalismo in Parlamento si cominciano a fissare punti certi: la Lombardia è la prima regione riferimento                                                                                                                                                                                                                                                               

  • Agenda Varese, scrigno di fatti e ricordi

    Agenda Varese, scrigno di fatti e ricordi

    I fotografi Angelo Puricelli e Domenico Ghiotto hanno presentato un anno di immagini, fatti e personaggi che raccontano la storia recente della Città  Giardino                                                                                                                                                                                                                                                   

  • Inno nazionale fuori luogo. A dirlo è il Pdl

    Inno nazionale fuori luogo. A dirlo è il Pdl

    La proposta di eseguire il Canto degli italiani prima di ogni consiglio di Varese bocciata dal partito di Berlusconi. Il Pd: “Si chiamino Forza Padania"                                                                                                                                                                                                                                                       

  • “Facciamo Squadra”: la Regione “addestra” gli allenatori

    “Facciamo Squadra”: la Regione “addestra” gli allenatori

    Un progetto, quello presentato dalla Regione Lombardia, nato dal consigliere regionale del Pdl Giorgio Puricelli: “Metteremo lo sport sotto una luce diversa"                                                                                                                                                                                                                                                     

  • Il 55% dei laureati varesini lavora sul territorio

    Il 55% dei laureati varesini lavora sul territorio

    Il dato emerge da un’indagine tra 3.517 giovani: occupazione in crescita del 10% in 12 mesi. Nel 2010 ben 2.371 occupati sul territorio. Ok il terziario                                                                                                                                                                                                                                                       

  • Igiene e orari sicuri: ecco il nuovo regolamento dei parrucchieri

    Igiene e orari sicuri: ecco il nuovo regolamento dei parrucchieri

    Approvato al Pirellone il regolamento per gli acconciatori. Puricelli: “Finora non c’erano limiti che garantissero la concorrenza leale"                                                                                                                                                                                                                                                                   

Aeroporti Internazionali Forlanini di Linate e di Malpensa. Gestiti dalla Società SEA, informazioni sugli orari dei voli le tariffe
Giornale ininsubria su Facebook
La nostra pagina su Facebook La nostra pagina su Twitter rss feed - articoli dell'ultimo mese
Redazione | Direttore | Pubblicità | Lettere

InInsubria - P.IVA 03078100124 - Registrazione al Tribunale di Varese n° 943