Bobo Vieri, la tremenda notizia di queste ore: l’ex calciatore al centro della bufera

Bobo Vieri, fonte Facebook

Non è un buon momento quello che sta vivendo nelle ultime ore Christian Vieri. Una pioggia di critiche sta accompagnando la sua giornata e soprattutto la sua nuova trasmissione.

Non è un buon momento quello che sta attraversando nelle ultime ore. Tante sono le critiche che hanno sommerso l’ex calciatore Christian Vieri, che in questi giorni si trova a commentare i mondiali di calcio direttamente dal Qatar attraverso la “Bobo Tv” che però non sembra far contenti i telespettatori, che sono già delusi per la mancata partecipazione dell’Italia al torneo.

Sono giorni pieni di delusione quelli che gli italiani stanno vivendo a causa dei mondiali di calcio, dato che purtroppo quest’anno l’Italia non ne sta facendo parte. Come consolazione resta quindi il tifo per altre squadre e la presenza di Christian Vieri e Lele Adani in Qatar, in qualità d’inviati e commentatori dei mondiali.

Insieme a Nicola Ventola e Antonio Cassano fanno parte del cast della Bobo Tv, che in questi giorni sta andando in onda sulla Rai con lo scopo di regalare qualche momento di leggerezza agli italiani e di raccontare i mondiali dal punto di vista tecnico.

D’altronde chi meglio di loro, che sono dei veri esperti del calcio, potrebbero spiegare al meglio il torneo? Sicuramente questa è una domanda che si sono chiesti in tanti e che deve aver creato delle alte aspettative sul programma. Tuttavia sembra che questa Bobo Tv non abbia mantenuto ciò che il pubblico si aspettava, che infatti non ha perso l’occasione per mostrare il proprio dissenso sulla cosa.

Un vero flop

Tanti sono quindi i commenti negativi ricevuti in questi giorni, che hanno voluto contestare molti aspetti del programma televisivo, o meglio del mini programma, dato che una puntata dura solamente 4 minuti.

Bobo Tv, fonte Facebook

Tra queste c’è il fatto che ogni puntata, oltre a essere piccola è anche priva di contenuto, dato che è semplicemente costituita da pronostici sulla squadra vincitrice dei mondiali oppure sui goal fatti durante le rispettive partite. Sono mancati quindi proprio i tecnicismi che la gente si aspettava.

Come conseguenza da parte del pubblico c’è stata quindi una pioggia di critiche, ma non solo rivolta ai protagonisti del programma ma anche alla Rai stessa. Frasi come: “Vergognatevi, prima voi e poi loro”, “Mi dispiace molto per chi paga il canone.”, “Mi aspettavo di meglio sia a livello di contenuti che di qualità della ‘caciara’. Vedere la Bobo Tv in 5 minuti è come vedere me in una camicia taglia S. Contronatura”, “Tutta questa storia con la Bobo Tv sulla Rai per 3 minuti di pubblicità al divano”, “Rivoglio 5 minuti della mia vita indietro”. Sono solo alcune delle pesanti critiche che constatano il flop della trasmissione.