Mara Venier, il doloroso ricordo della presentatrice: “Mi manchi infinitamente”

Mara Venier non ha ancora superato la perdita di un caro amico, morto a causa del Covid, il suo pensiero commosso 

Mara Venier è stata ospite a Milano dell’amica Luisa Viola e ha rivisto una foto scattata dal suo caro amico Giovanni Gastel, scomparso a causa del Covid a soli 65 anni. In un post Instagram ha affermato che li manca infinitamente. Il loro legame era davvero forte. Un compagno di avventure professionali ma anche umane, notissimo fotografo di moda ma anche apprezzatissimo ritrattista. Giovanni Gastel era nato a Milano il 27 dicembre 1955, ultimo dei sette figli di Giuseppe Gastel e Ida Visconti di Modrone, sorella del celebre regista Luchino Visconti. La sua carriera di fotografo era iniziata in un seminterrato del capoluogo lombardo verso la fine degli anni ’70 e lo ha portato poi a ritrarre alcuni tra i personaggi più importanti della terra, tra cui Barack Obama.

Giovanni Gastel e una carriera da fotografo legata al mondo della moda

Dopo anni di lunga gavetta e apprendistato, nel 1981 Gastel incontrò Carla Ghislieri, che diventò sua agente e lo avvicinò al mondo della moda, il settore in cui il fotografo si è definitivamente affermato. Tra gli anni ’80 e ’90, sull’onda del boom del Made in Italy, Gastel curò diverse campagne pubblicitarie per le più importanti case di moda, tra cui Versace, Missoni, Trussardi, Krizia e Ferragamo. Ha collaborato con diverse riviste come Vogue Italia, Mondo Uomo e Donna, Rolling Stone (sua, tra le altre, la copertina che ritraeva Marco Pannella), e nel tempo si è ritagliato anche un ruolo all’infuori del settore moda, divenendo uno dei maggiori interpreti dell’arte del ritratto fotografico.

Nel giorno del decesso l’amica Mara Venier, distrutta per l’accaduto, ha rivolto a lui un commosso post sul suo profilo Instagram con queste parole: ““Giovanni mio, sono senza parole… te ne sei andato così, solo un mese fa ridevamo qua a Roma per il nostro ultimo lavoro… che grande dolore… da oggi sarò ancora più sola senza di te“. Molti i commenti di colleghi e di fan che si sono uniti al cordoglio per la scomparsa di una personalità così conosciuta e amata nell’ambiente, dall’indiscusso talento, amante del bianco e nero e capace di trasmettere la sensibilità e la bellezza delle persone scattate nelle sue istantanee. La conduttrice torna questa domenica su Rai 1 con il tradizionale appuntamento con Domenica In, programma amato da milioni di telespettatore per il suo modo di rapportarsi con gli ospiti in modo schietto e intimo.