Flavio Insinna, svenimento in diretta: disastro in studio

Il noto attore e conduttore televisivo Flavio Insinna ha dovuto gestire, durante una diretta tv dell’Eredità, un momento drammatico connesso a un quiz musicale. 

Un po’ attore, un po’ conduttore televisivo: è Flavio Insinna, noto volto della televisione italiana per il ruolo presso “L’Eredità”, ma nel contempo anche affermato attore per fiction quali “Ho sposato uno sbirro” e, naturalmente l’arcifamoso “Don Matteo”.

Flavio Insinna per l’Eredità, un momento della trasmissione

Insinna non ha mai perso tempo; subito dopo il diploma andò a studiare l’arte del teatro con il maestro Alessandro Fersen, poi diplomandosi presso il “Laboratorio di esercitazioni sceniche” diretto da Gigi Proietti a Roma. Le doti di attore erano già allora chiare, perché ottenne senza fatica diversi ruoli nei film italiani, infine guadagnando successo quale “Capitano Anceschi” nella iconica fiction “Don Matteo”.

Il successo con le serie tv gli permise il passaggio successivo al mondo della conduzione televisiva, all’interno dei programmi a quiz della prima serata italiana. Partì dapprima con “Affari tuoi“, procedendo poi con il tg di satira “Striscia la notizia“. Insinna non era un conduttore di professione e ciò si fece sentire alquanto durante i primi periodi, quando venne accusato dal personale e dagli ospiti di profonda maleducazione e rozzezza. Insinna si difese affermando che “Non mi sono ancora perdonato. Capisco chi ha ancora delle riserve verso di me e credo che sia necessario del tempo, come un risotto che si lascia lì a mantecare”.

A seguito di questo periodo di profonde incertezze, Insinna oggigiorno è a capo dell’Eredità e la trasmissione non ha più quei momenti di tensione, di rottura che caratterizzavano la direzione dell’ex attore. Anzi il programma registra un share molto forte e ha un riscontro notevole da parte del pubblico italiano.

Lo svenimento in diretta tv e la reazione di Flavio Insinna

Un giovanissimo Flavio Insinna nel 2009, Fonte Wikipedia

Eppure ogni tanto compaiono ancora sporadici incidenti, segnali di possibili crisi, rotture improvvise. Insinna, quindi, può ancora sorprendere; anche in negativo. E’ stato il caso di una delle ultime trasmissioni, quando il conduttore ha condotto un gioco dove occorreva collegare l’artista al gruppo musicale di appartenenza.

La concorrente era forse un po’ incerta, preda della paura da palcoscenico; non ci si potrebbe altrimenti spiegare lo scivolone musicale commesso. Quando infatti le è stato chiesto di collegare Phil Collins, ha replicato: “Non lo so, forse Beatles?“.
Insinna è sbiancato e la sua reazione è stata fulminea, densa di sarcasmo: “Calma! Lì dietro è svenuta Silvia. Portate i sali per i nostri musicologi“.

Flavio Insinna per Rai 1, screenshot della trasmissione

Ovviamente, come chiunque conosce la musica pop è a conoscenza, la risposta corretta era “I Genesis“; ma errori di questo tenore non sono rari in un contesto televisivo dove spesso l’ansia e l’emozione la fanno da padroni.