Cristina Quaranta, il lutto che ha devastato la gieffina: una sofferenza inimmaginabile

Cristina Quaranta è stata protagonista di una scena molto “forte” alla Casa del Grande Fratello Vip, una violenta lite con l’arci nemesi Nikita Pelizon. La causa? Il fratello morto di Cristina Quaranta.

Cristina Quaranta, un nome oggigiorno associato alla televisione: a partire infatti dagli anni Novanta la nota figura della tv ha lavorato come showgirl, velina e conduttrice tv. Durante un periodo della sua carriera si è anche riciclata come cameriera.

Cristina Quaranta per GFVip, screenshot della trasmissione

Durante la sua presenza alla Casa del Grande Fratello Vip si è verificata un’escandescenza, una furiosa lite con Nikita Pelizon; ha infatti urlato “Non si può avere tutto quel che si vuole!” con riferimento al fratello morto.
La showgirl infatti ha spesso ricordato il fratello, morto due anni fa, il 22 dicembre 2020. Il fratello era infatti morto a soli 59 anni, strangolato da un tumore al cervello.
Un ricordo, per Cristina Quaranta, tutt’oggi molto vivo, molto doloroso, del quale ama parlare, quasi a liberarsi di un insopprimibile peso.

Cristina, a proposito di Nikita, ha commentato che “Sono una donna pragmatica e concreta e lei è il mio opposto. Facci fatica a capirla, a comprendere quando è seria e quando vuole scherzare, si è accanita con me solo perché per quieto vivere le ho chiesto di spostarsi in un altro letto. Ci siamo chiarite rimanendo nella nostra posizione. Le ho chiesto perché ridesse e mi ha detto che lo faceva per difesa. Detto ciò lei è una ragazza molto particolare”.

Giorni fa è arrivato un aereo per lei, molto bello, fosse arrivato a me avrebbe fatto piacere. In cucina me ne sono uscita dicendo ‘che bello il suo aereo, sono contenta per lei’. Lei è arrivata dicendo ‘ ma va, smettila con queste comparazioni. Ecco, io non la capisco”, ha rincarato la showgirl.

La causa della rabbia di Cristina Quaranta e il fratello morto

Cristina Quaranta durante la trasmissione del Grande Fratello Vip, screenshot della trasmissione

Immediata la reazione di Nikita: “L’ho vista reagire diverse volte a cose successe ad altri, ogni volta la reazione è che vorrebbe anche lei delle cose e io le ho detto di essere semplicemente contenta, perché prima o poi per lei le cose sarebbero arrivate, se ci avesse creduto”.

La discussione s’infiamma subito, anzi esplode in un botta e risposta: “Ma ci credo cosa? Credere agli angeli? Fuori per me non c’è nessuno quindi non può arrivare nessun aereo, questo era il senso”.
Dico che tu puoi avere tutto quello che desideri”, risponde nuovamente la ragazza.

Cristina Quaranta per GFVip, screenshot della trasmissione

Segue allora una crisi di pianto selvaggia dalla Cristina Quaranta che grida scomposta, aggredendo Nikita: “Ma non è vero, non si può avere tutto quello che si desidera, ma dove vivi? Allora io vorrei riavere qui mio fratello morto di tumore al cervello due anni fa fosse qui con me, ma me l’hanno portato via. Ma cosa stai dicendo? Non diciamo stronzate”.
Mi spiace molto per tuo fratello, non parlo di persone andate via, ovviamente”, conclude fredda Nikita.