Rosalinda Cannavò, il brutto male che l’ha attanagliata: il doloroso retroscena

Ha trascorso dei momenti difficili e solamente poche ore fa ha deciso di raccontarli a tutti, mostrando il suo calvario personale. Chiaramente i fan vedendola in lacrime non hanno potuto fare a meno di stringersi intorno a lei. Ecco però cosa è successo. 

Tutti conosciamo Adua del Vesco, anche se in realtà questo nome non è altro che il nome d’arte di Rosalinda Cannavò, l’attrice che abbiamo visto più volte sul piccolo schermo insieme ad attori come Gabriel Garko della fiction di Luigi ParisiL’onore e il rispetto“.

Adua del Vesco, fonte Facebook

Proprio la partecipazione alla fiction è stata per lei un debutto nel mondo della televisione, al quale è poi seguito l’inserimento nel cast di “Il peccato e la vergogna due“, “Rodolfo Valentino-La leggenda“, “Furore” e “Non è stato mio figlio” e “Il bello delle donne…alcuni anni dopo“.

Nel tempo quindi Rosalinda Cannavò ha ottenuto una certa fama nel mondo dello spettacolo, che è aumentata molto con la partecipazione al Grande Fratello Vip 5, il reality sulla casa più spiata d’Italia. In quell’occasione infatti ha avuto modo di farsi conoscere ancora di più al grande pubblico.

Oggi infatti è un personaggio amatissimo, che tutti conoscono per il suo grande talento. Nonostante ciò però non tutti sono a conoscenza del drammatico retroscena che in passato ha vissuto sulla propria pelle e dei momenti difficili che ha trascorso e che solo ultimamente ha scelto con coraggio di raccontare al pubblico.

 

Il triste racconto di Adua del Vesco

Adua del Vesco, fonte Facebook

Nelle ultime ore Adua Del Vesco ha voluto ripercorrere le tappe della dura malattia che si è ritrovata ad affrontare. Tutto ciò attraverso un lungo filmato che ha voluto condividere sul suo profilo Tik Tok.

È un video che ha avuto un grande impatto sui fan dell’attrice e che mostrato il calvario che Adua ha sopportato a causa dell’anoressia, che le ha provocato non pochi problemi alle ossa.

È però un messaggio positivo quello che è stato mostrato, sebbene possa far credere il contrario. Un video che è stato accompagnato dall’introduzione “Quando sono triste penso a che cosa ho superato” e che in qualche modo rassicura tutte le persone che soffrono dello stesso problema di Adua. Un messaggio che in qualche modo li convince che anche loro sono in grado di poter sconfiggere questa malattia, esattamente come in passato ha fatto lei.

In conclusione si tratta di una bella iniezione di fiducia, ma soprattutto di un bellissimo messaggio da parte dell’attrice.