Alba Parietti, la presentatrice segnata dal lutto: “Con la sua morte…”

Non è mai facile affrontare la scomparsa di una persona a cui abbiamo voluto bene e non lo è stato neanche per Alba Parietti, che sembra ancora non aver superato un lutto che l’ha fortemente segnata. Ecco cosa ha raccontato a “Bella Mà” il programma di Pierluigi Diaco.

Bella Mà” è un programma che consente alle celebrità di raccontarsi attraverso delle lunghe interviste, le cui domande però non vengono fatte solamente dal conduttore, ma anche dagli ospiti presenti in studio, che si dividono in due categorie: i Boomer e i ragazzi della Generazione Z. Proprio loro nella scorsa puntata hanno avuto modo di fare alcune domande ad Alba Parietti, le cui risposte hanno rivelato che la presentatrice non ha ancora superato un brutto lutto che l’ha segnata.

Alba Parietti, fonte Facebook

È una delle conduttrici più chiacchierate d’Italia e una presenza costante nel mondo della televisione. Pare che a breve presenterà anche un programma su Rai 2, ovvero “Non sono una signora“. È un’emittente che però sta avendo qualche difficoltà a decollare, dato che la sua prima messa in onda è stata slittata più volte. Non si tratta però di un caso isolato, dato che anche Alessia Marcuzzi e Stefano De Martini hanno dovuto posticipare le loro trasmissioni “Boomerissima” e “Sing Sing Sing“.

Nell’intervista di “Bella Mà” guidata da Pierluigi Diaco non si parla però soltanto di lavoro ma anche di amore. Tutti infatti siamo a conoscenza delle relazioni amorose della showgirl e chiaramente è stato inevitabile per gli ospiti toccare alcuni argomenti, tra cui la tragica morte della persona che ha avuto un enorme impatto sulla vita sentimentale della Parietti. Un dolore che ancora sembra non riuscire a superare.

Un lutto impossibile da superare

Alba Parietti, fonte Facebook

Non è mai facile superare la scomparsa di qualcuno che abbiamo amato e non lo è neanche per una donna forte come Alba Parietti, che ancora non riesce a riprendersi dalla perdita di Ezio Bosso e soprattutto di Giuseppe Lanza di Scalea.

Proprio a lui dedica questa dolci parole: “È stata una delle storie d’amore più importanti della mia vita ma soprattutto era il mio migliore amico ed era davvero la persona di riferimento assoluto, di cui mi fidavo di più una a cui volevo più bene dopo i miei genitori per cui con la sua morte io non sapevo più come andare avanti.

Con lui ha condiviso una relazione che è durata per ben otto anni e che quando è terminata si è trasformata in una profonda amicizia. Un legame davvero forte: “Escludendo mio figlio era un legame basato sulla fiducia e sull’affetto ci volevamo davvero bene. Mi manca ancora oggi tantissimo”.

Altrettanto terribile per la Parietti è stato l’affrontare la perdita di Ezio Bosso, il musicista scomparso a soli 48 anni per una grave malattia di cui soffriva. Tra lui e la conduttrice c’era un legame piuttosto intenso, tanto che la conduttrice l’ha definito come una delle persone più affascinanti che ha conosciuto in tutta la vita.