Alessandro Borghese, siete curiosi di scoprire la casa del noto chef? È di una bellezza stratosferica

Alessandro Borghese per “Celebrity Chef”, inaugurazione

Lo chef Alessandro Borghese apre le porte della sua ‘preziosa’ casa: una magione degna di un re. Scopriamo insieme tutti i suoi segreti. 

Chi non conosce Alessandro Borghese? Forse mai come in questi anni i cuochi sono divenuti autentiche celebrità, riveriti come star. E da grande notorietà, grandi guadagni. Non sorprende allora che lo chef sia notevolmente ricco.

Alessandro Borghese, a seguito della fortunatissima ascesa, risiede in una casa decisamente lussuosa, decisamente fuori dal normale. E’ lì che vive la sua famiglia: la moglie Wilma Oliviero e le due figlie. Proprio con quest’ultime Borghese ha un rapporto strettissimo e ogni singolo spazio libero, al di fuori del lavoro, è dedicato a conoscerle meglio, a farsi raccontare le ultime novità tra scuola e giochi d’infanzia.

Accanto a ciò, occorre ricordare che Borghese è un grande appassionato di musica; le sue stesse storie su Instagram permettono di riscoprire tutta la sua passione per il rock duro & puro. In quest’ambito il legame con le figlie e la passione per la musica rock si congiungono nella sua casa.

Ma innanzitutto, dove si trova? Come racconta egli stesso, Borghese vive a Milano: “Zona Fiera: in via Washington ho il negozio di pasta fresca e in via Belisario sto per aprire il ristorante. È diventato il mio quartiere perché, nonostante sia più piccola di Roma, Milano vive a zone e quella ha proprio tutto, dal ristorante kosher al giapponese fino alla trattoria“.

Tutti i segreti della casa di Alessandro Borghese

La casa di Borghese è organizzata nello stile di una residenza ‘rock’; frizzante, piena di sorprese, tecnologica. E certo, un po’ borghese. Come il suo inclassificabile proprietario.
Attraverso diverse storie su Instagram Borghese ha mostrato la sua abitazione che presenta uno stile molto luminoso, quasi minimal in alcune sue parti.

Collages di foto da Instagram, la casa di Borghese

Borghese ad esempio è fiero che si tratti di una ‘Casa Aumentata’, realizzata con ABB. Una Augmented House, con interattività al 100%. Controllo a distanza per riscaldamento, sistema anti intrusione, risparmio energetico, financo al controllo automatizzato dei più minimi particolari.
La casa ideale è quella che ci rispecchia in tutto e per tutto. Come la mia, rock’n’roll in ogni dettaglio: perfino nelle placche! Casa Aumentata è tecnologia innovativa ma anche design! Per una personalità ingombrante… serve uno spazio all’avanguardia!” ha commentato Borghese.

Per quanto concerne il resto della casa ritroviamo il colore bianco alle pareti, con parquet di legno; mentre la camera da letto è bianca e rossa. C’è poi un giardino, con un mini parco giochi per le figlie; e ovviamente un barbecue di ultimo livello per lo chef domenicale.