Bianca Balti spaventata dall’intervento: la nota modella si deve operare

Bianca Balti, dettaglio d’uno scatto su Instagram

La supermodella Bianca Balti si sottoporrà a un intervento chirurgico necessario, ma estremamente pesante: e non mancano le paure, i timori di cosa potrebbe succedere. Scopriamo insieme di che cosa si tratta.

Infarto, cancro, tumore. I nomi della morte nel mondo occidentale sono, stando alle statistiche i seguenti, e neppure la pandemia covid-19 al picco della sua virulenza ha alterato una classifica dominata dalle morti per tumore. Non sorprende pertanto che la prevenzione domini questa casistica, che il sistema sanitario, dai primari, ai chirurghi, al medico di famiglia, ‘esortino’ a eseguire regolari controlli, a prevenire anziché curare a fatto avvenuto.

Questo è senza dubbio il caso di Bianca Balti, la nota supermodella. Balti dovrà sottoporsi a un intervento assai pesante, cioè una doppia mastectomia e una isterectomia. Le verranno pertanto rimossi entrambi i seni e le ovaie, a causa di un rischio di tumore estremamente elevato, connesso all’essere portatrice della mutazione BRCA1.
Una scelta non facile per nessuno; e tanto più onerosa per chi ha fondato la propria carriera sul ruolo di modella.

Balti ha indirizzato ai suoi fedelissimi follower una lunga lettera, pubblicata su Instagram: “Nessuno, se non le persone a me più vicine, sanno che ho deciso di sottopormi ad una doppia mastectomia preventiva” ha spiegato.

Mi sono sentita orgogliosa nel fissare una data, impaziente nell’attendere. Ma ora che è arrivato il momento, non ne ho voglia. Mi sento fragile” confessa la Balti. Non mancano dunque le debolezze.

Tutte le paure di Bianca Balti: un intervento delicato

Spaventata dall’idea di dover dipendere dagli altri. Terrorizzata dal dolore che proverò. Sconfortata nel dover rinunciare a una parte del mio corpo che ha definito fino a oggi la mia femminilità” riassume la Balti, con toni tremebondi.

Bianca Balti ospite a ‘Verissimo’, screenshot

Si tratta infatti di un’operazione radicale; necessaria a fronte di un rischio di tumore inaccettabile, assai alto. M pur sempre invasiva, mutilante, quasi mostruosa nelle sue modalità: “Giovedì 8 dicembre 2022 verrò ricoverata per l’asportazione preventiva del tessuto mammario – approfondisce la lettera – E ora che non posso più tirarmi indietro, egoisticamente, mi rivolgo a voi. Per sentirmi dire quanto sono coraggiosa, che sto facendo la cosa giusta”.

Nonostante l’operazione prevede anche l’isterectomia, la supermodella ha scelto di congelare i propri ovociti, onde poter avere in futuro comunque un figlio a cui guardare. Balti in realtà è già madre, avendo le due figlie Mia e Matilde; ma non si preclude nulla, nonostante le (due) onerosissime operazioni che si preparano all’orizzonte.