Claudio Baglioni, il grave lutto è devastante: aveva appena 62 anni

Un lutto inaspettato per Claudio Baglioni, il ricordo commosso del cantautore nei confronti di una persona con cui ha condiviso una parte del suo percorso artistico

Claudio Baglioni piange la scomparsa di una sua storica collaboratrice con cui ha condiviso tanti palchi nel corso della sua lunga carriera. Un ricordo commosso quello del cantautore che ha deciso di dedicarle un breve ma sentito post sulle sue pagine social per esprimere le sentite condoglianze alla famiglia e condividere con il pubblico il dolore per la perdita di una persona a cui voleva tanto bene.

“Ciao Claudia. La tua voce bellissima canterà sempre con noi“. Con queste parole Claudio Baglioni ha salutato la corista Claudia Arvati. L’apprezzata vocalist di tanti concerti del cantautore romano e di altri big della musica leggera è morta a Roma dopo una lunga malattia all’età di 62 anni.

Di recente l’artista era stata una concorrente della seconda edizione di The Voice Senior, il talent show di Rai 1 condotto da Antonella Clerici con in giuria Clementino, Loredana Bertè e Gigi D’Alessio.

Un programma che vuole dare la possibilità ad artisti che hanno avuto in passato successo oppure che sono a margini di grandi esponenti della musica di avere la possibilità di fare ascoltare la loro voce, il loro talento.

Claudia Arvati, addio alla corista di Claudio Baglioni

Adesso Baglioni è impegnato con il tour teatrale Dodici note solo – Bis in cui proporrà al piano i successi che hanno costellato la sua fortunata carriera che ha superato i 50 anni, un traguardo importante che in parte ha condiviso anche con la collega Arvati. Chissà se troverà il modo per ricordarla anche in questi live futuri.

Nata a Mantova il 14 novembre 1960, già a 8 anni Claudia Arvati ha frequentato la scuola di musica e preso lezioni di canto, chitarra e basso. Dopo questa prima esperienza didattica ha deciso di girare l’Italia partecipando a serate di vario genere e a numerosi concorsi finché a 17 anni si è trasferita a Roma dove è entrata a far parte di un gruppo formato da sole donne che si esibiva in cover.

Dopo un provino alla casa discografica Rca, è stata ingaggiata come cantante e chitarrista nel gruppo i Pandemonium. In seguito è stata corista di numerosi cantanti, tra i quali Donatella Rettore, Fiorella Mannoia, Renato Zero, Gigi D’Alessio, Gianni Morandi, Giorgia e Andrea Bocelli. Una carriera quindi di tutto rispetto, interrotta a causa di una malattia che ha avuto la meglio su di lei.