GF Vip, dopo l’aggressione è finito in ospedale: la drammatica notizia rivelata in diretta

L’arena del dramma: il GFVip, immagine di repertorio

Un vippone del Grande Fratello ha comunicato attraverso il misterioso codice Snap un abuso subito da una persona un tempo amata. Una confesisone choc, tale da lasciare molti impreparati. Scopriamo insieme di che cosa si tratta.

Il Grande Fratello Vip è, come da tradizione, luogo di grandi litigi, grandi tradimenti e grandi amori: la casa del gossip per eccellenza in Italia. Ogni tanto può tuttavia emergere un problema di maggiore gravità, una tematica che sfonda i confini del divertimento e travalica nel sociale, in tematiche più mature.

E’ stato questo senza dubbio il caso di Andrea Maestrelli, il qualche ha accusato l’ex partner Nicole Murgia di averlo picchiato. Una confidenza tra uomini; Maestrelli ha infatti comunicato, tramite codice Snap, l’abuso subito a Edoardo Tavassi.

Il fatto è avvenuto durante la puntata del GFVip del 2 gennaio: Andrea Maestrelli ha infatti comunicato a Edoardo Tavassi che Nicole Murgia lo aveva severamente picchiato, tanto da obbligarlo a recarsi al pronto soccorso del più vicino ospedale.

Quali sono state le esatte parole di Maestelli? Il codice Snap impedisce di avere una trascrizione efficace, ma come riporta Leggo si possono riassumere come “Mi menava, sono stato 2 volte all’ospedale“. E la causa? Le “corna“.

Che cos’è il codice Snap? L’arma segreta di Maestrelli

L’abuso – ancora tutto da accertare – subito da Maestrelli avrebbe dovuto restare segreto, al meno nelle sue intenzioni; il messaggio era stato infatti recapitato tramite Snap. Si tratta di un codice segreto utilizzato per comunicare in pubblico informazioni segrete, reso famoso negli ultimi mesi da alcuni video virali di Tik Tok.

Andrea Maestrelli al GFVip, screenshot della trasmissione

Come funziona? Facile da comprendere, ma difficile da padroneggiare, il codice consiste nel pronunciare una serie di frasi; ogni consonante con la quale inizia la frase compone le parole del codice. Le vocali vengono invece sottolineate con schiocchi delle dita che, in questo modo, ‘tradiscono’ l’uso di un linguaggio segreto.

Era noto che il rapporto tra la Murgia e Maestrelli stesse attraversando acque tempestose, ma non si era consci di quanto difficile fosse la relazione tra i due. Certamente, come sempre quando si scrive del GFVip, occorrerà verificare la vericidità di questa confessione, sentire la controparte, accertarsi che questo presunto abuso sia davvero serio.