Natalia Estrada, dall’enorme successo all’anonimato profondo: non meritava di finire così

La showgirl Natalia Estrada, assieme al marito Giorgio Mastrota, rappresentava una delle coppie più amate (e focose) della tv italiana. Ma dopo una carriera assai fortunata, della Natalia Estrada si perdono le tracce. Che cos’è successo?

Romantica bellezza di origini spagnole, la showgirl Natalia Estrada spopolava tra gli anni Novanta e i primi Duemila sulla televisione italiana. Giunta in Italia nel 1992, Estrada iniziò a lavorare per Il gioco delle coppie che giunse persino a condurre tra il 1993 e il 1994. Seguì poi una carriera tanto rapida, quanto sfolgorante.

Natalia Estrada all’asta del tartufo, 2006, Fonte DINO FERRETTI/ANSA

Nata a Gijòn (Spagna del nord), Estrada studiò danza classica al Conservatorio di Madrid; si iscrisse poi all’Università, studiando per un breve periodo giornalismo. Ma la carriera venne abbandonata ben presto, a favore delle luci dello spettacolo. Luci che trovò proprio sulla televisione italiana, in fase di grande rilancio berlusconiano a inizio duemila.

Per gli amanti del gossip, la Estrada è rimasta famosa per lo sposalizio con Giorgio Mastrota, assieme al quale presentava diversi show televisivi. Sposati nel 1992, i due rimasero uniti per sei anni, fino alla separazione nel 1998; Estrada ebbe da Mastrota una figlia, tutt’oggi a lei molto cara.

Come molti altri conduttori televisivi, la Estrada ha tentato il passaggio alla televisione, con il ruolo di Penelope nel film storico anni Novanta “Il ciclone“, recitando a fianco di Leonardo Pieraccioni. Proseguì l’esperienza attoriale con la fiction “Il mammo“, su Canale 5, nel ruolo di comprimaria di Enzo Iacchetti e per lo show La sai l’ultima, assieme all’onnipresente Gerry Scotti. Era all’epoca un programma leggero, ma divertente dove gli sfidanti facevano a gara a raccontare barzellette.

Che fine ha fatto Natalia Estrada?

Giorgio Mastrota, l’ex marito di Natlaia Estrada alla Rai, screenshot della trasmissione

La Estrada tentò per l’ultima volta la fortuna nel 2006, quando recitò per la commedia “Olè“, nella compagnia di massimo Boldi e Vincenzo Salemme. E d’allora? Natalia Estrada sembra sparita, volatilizzatasi dopo un periodo d’intensa presenza cinematografica e televisiva.

Ma non sempre l’assenza di visibilità è un male, perché la Estrada sembra aver trovato una nuova vita con il nuovo compagno Andrea Drew Mischianti. Ritiratosi nella provincia di Asti, la coppia ha fondato un maneggio di cavalli. Pochi infatti sanno che la Estrada è sempre stata una grande appassionata del mondo dei cavalli, una grande appassionata del mondo animale.

Natalia Estrada al centro di ippica, Fonte FRANCO SILVI/ANSA

Il maneggio è stato molto apprezzato e ha conquistato, negli anni, una notevole popolarità. La coppia ha anche fondato l’associazione Italian Western Academy. Insomma, dopo tanto show business, la Estrada ha potuto perseguire la sua reale passione.