Giorgio Panariello e la scoperta della malattia: “Non dormivo la notte”

Tutto è iniziato con dei piccoli dolori ma il problema è più grave del previsto: Giorgio Panariello ha rivelato di avere scoperto di essere affetto da una malattia

Uno dei comici più amati del mondo dello spettacolo. Giorgio Panariello ha fatto ridere grandi e piccini con le sue imitazioni e i suoi personaggi bizzarri e caricaturali e con i monologhi fiaccanti e intrisi di un velo malinconico. Indimenticabili i sabati sera di inizi anni 2000 con il suo Torno sabato su Rai 1. Adesso è in teatro con lo spettacolo La favola mia, in cui ripercorre la sua carriera raccontando aneddoti e portando in scena Merigo, Lello Splendor, Mario il bagnino e tanti altri spaccati della vita di provincia, dell’infanzia e dell’adolescenza, persone che ha conosciuto veramente e che poi sono stati fonte d’ispirazione su cui costruire le sue gag. Panariello ha sempre mantenuto molta riservatezza riguardo la sua vita privata. Nonostante ciò nell’ultimo periodo ha deciso di rompere il silenzio riguardo la malattia che ha scoperto qualche tempo fa.

Il dolore di Giorgio Panariello, i fan preoccupati

Ha iniziato a soffrire di piccoli dolori localizzati al collo e lungo la colonna vertebrale, un qualcosa che inizialmente ha completamente sottovalutato. Solo in seguito ha poi scoperto che il suo problema è più delicato di quanto avesse mai potuto immaginare. All’inizio Giorgio ha ipotizzato che fosse lo stress il motore scatenante dei suoi acciacchi fisici ma, dopo diversi controlli, è venuta a galla una verità diversa e molto più grave. Ha raccontato di recente ai fan ciò che gli è accaduto rivelando la causa dei suoi mali.

Ma in realtà la situazione non è così. Dopo diversi controlli i dottori hanno potuto effettuare una diagnosi corretta in cui hanno riferito a Giorgio Panariello una spondilite, ossia un’infiammazione della colonna vertebrale con dolori che, inizialmente, non gli hanno dato nemmeno un attimo di tregua e di pace. Era necessario per lui dormire la notte su un letto con le doghe. Un problema improvviso che il comico toscano sta cercando di risolvere con le dovute cure, sottoposte dai medici di fiducia, e con molte attenzioni a non sforzare il suo corpo. Siamo certi che riuscirà a ritornare a calcare i palchi senza avere paura di avere dei dolori improvvisi e potrà continuare a far ridere milioni di italiani anche in televisione, in veste di giurato a Tale e quale show e in tanti altri programmi.