Paolo Bonolis, il ricovero affrontato: il tragico malore del conduttore

Il noto conduttore Mediaset Paolo Bonolis ha avuto un’esperienza sgradevole che ha lasciato i suoi tanti fan in trepidante attesa. Scopriamo insieme che cos’è successo.

Se non il più amato conduttore televisivo, senza dubbio Paolo Bonolis è tra i volti più apprezzati e conosciuti, un personaggio storico delle reti Mediaset. Naturale pertanto che qualsiasi cosa gli accada sia oggetto di viva preoccupazione. Dopotutto ha lavorato per la televisione dal Settanta ad oggi, vedendone di ogni colore.
Partendo con l’indimenticabile “Bim, bum, bam!“, ai più adulti, ma altrettanto scanzonati “Beato tra le donne“, “Ciao Darwin“, “Chi ha incastrato Peter Pan” e tanti altri.

Paolo Bonolis per “Ciao Darwin”, screenshot della trasmissione

Tra le punte di maggiore successo di Bonolis occorre ricordare quantomeno il duetto con l’attore Will Smith per il Festival di Sanremo del 2005 e, ovviamente, l’indimenticabile amico e collega Luca Laurenti, partner inseparabile di ogni trasmissione.

Merita anche ricordare la conduzione del Festival di Sanremo 2009, assieme a Luca Laurenti, dove non riuscì però a superare il successo del 2005; e certamente non piacque al pubblico l’astronomico stipendio di Bonolis, oltre 1 milione di euro per una singola serata.

Altrettanto un flop si rivelò essere – segnale di una popolarità in calo – la conduzione di Arena di Verona – Lo spettacolo sta per iniziare per Canale 5, con appena 2,6 milioni di telespettatori; molti meno a confronto con le edizioni firmate rai sotto la guida di Antonella Clerici. Non a caso l’anno seguente, nel 2016, l’evento venne annullato. Ma non sono popolarità e problemi economici quanto attanagli attualmente Paolo Bonolis.

Che spavento, Bonolis! L’incidente e i paparazzi

“Avanti un altro”, con l’immancabile Paolo Bonolis, immagine promozionale

Ma che cos’è successo, nello specifico, a paolo Bonolis? Purtroppo qualche tempo fa è stato ricoverato, con una notevole urgenza, in ospedale. Un malessere che richiedeva un intervento diretto, una salute all’improvviso peggiorata.

Paolo Bonolis era stato infatti ricoverato per un dolore lancinante e improvviso; e immediatamente si erano ipotizzati gli scenari peggiori; dal tumore, all’infarto, a una malattia improvvisa. Fortunatamente in ospedale Bonolis è stato curato immediatamente e il decorso è stato benigno.

Paolo Bonolis in ospedale, la foto “paparazzata”, fonte delle polemiche

Purtroppo però quello che non è stato possibile guarire è stato il morbo dei ‘paparazzi’: persino quando era in ospedale infatti Bonolis è stato fotografato da un giornalista. La moglie Sonia non ha molto apprezzato il gesto, lesivo della privacy del soggetto: “Senza pudore gli hanno fatto la foto mentre era in barella” – ha commentato, indignata.