GfVip, protagonista si scaglia contro gli autori del programma: nella casa esplode il putiferio

Uno dei concorrenti del GF Vip si è scagliato duramente contro gli autori del reality: scoppia il caos nella Casa più spiata d’Italia

Sebbene sia iniziata da poco più di un mese, questa settima edizione del Grande Fratello Vip sta già facendo parecchio discutere. Tanto che adesso uno degli inquilini della Casa più spiata d’Italia è finito sotto i riflettori per aver lanciato delle pesanti accuse agli autori del noto reality di Canale 5. Inutile dire che in Casa è scoppiato il caos dopo la scorsa puntata.

Alfonso Signorini
Alfonso Signorini (Instagram)

Infatti, come sappiamo bene Attilio Romita è finito al televoto per la terza volta e pare non aver affatto reagito bene all’ennesima nomination. Entrando più nel particolare, ad aver infastidito il giornalista, però, non è stata la nomination in sé, bensì le motivazioni date da chi lo ha nominato. Difatti, secondo lui è necessario dare una valida ragione piuttosto che inventare scuse insensate.

E a questo punto, Attilio ha precisato di non avere affatto accettato la motivazione data da Patrizia Rossetti quando ha fatto il suo nome. “Io sono infastidito dalla stupidità delle persone. Perché se tu mi dici ‘ti nomino perché le ciabatte fanno clap clap’, io ti mando a fan**lo da mo’ fino a quando finirà il Grande Fratello. Perché mi avete rotto i cogl**ni.” – ha infatti dichiarato.

Insomma, è stato un post puntata decisamente intenso e infuocato quello vissuto nella Casa del GF Vip 7 da un Attilio Romita arrabbiato come mai prima d’ora. Per l’appunto, dopo aver sbottato per essere finito in nomination senza una valida motivazione, il noto conduttore del Tg se l’è poi presa con gli autori dello show. Il motivo? Le “immunità”. Vediamo, quindi, più nel dettaglio cosa ha dichiarato.

Attilio Romita è una furia contro gli autori del GF Vip

Secondo il pensiero di Romita, grazie alle immunità la produzione del programma starebbe favorendo e proteggendo alcuni gieffini che invece meritano la nomination più di lui. Quindi, Attilio ha messo in forte dubbio la trasparenza delle immunità assegnate ad alcuni Vipponi per scampare al giudizio del pubblico. “Questi li mettono tutti con l’immunità, tutti ogni volta. Appena vedono che uno sta a rischio gli danno l’immunità. E noi ci dobbiamo scannare come due cretini”. – ha infatti tuonato.

In particolar modo, a suo dire Charlie Gnocchi sarebbe dovuto andare al televoto al posto suo. Ricordiamo però che lo speaker è stato salvato da Orietta Berti che lo ha reso immune.

Attilio Romita
Attilio Romita (Instagram)

Charlie, se non ti avessero dato l’immunità saresti già fuori da qua. Sei stato bravo a tessere una rete di relazioni utili ed efficaci, se fai una ca*ata ti mettono in immunità e sei apposto.” – ha dunque sbottato Romita contro il diretto interessato. Insomma, secondo il gieffino, Charlie è uno dei concorrenti più “protetti” di questa 7ª edizione.