Antonella Clerici, tristezza alle stelle: la straziante perdita è un colpo al cuore

La nota conduttrice Antonella Clerici ha sofferto un lutto traumatico che ha lasciato devastata non solo la sua famiglia, ma i suoi stessi fan: migliaia i messaggi di cordoglio.

Grandi gioie e grandi sofferenze per Antonella Clerici, volto conosciutissimo per il ruolo per il Mezzogiorno di Rai Uno. Una notizia che nessuno avrebbe desiderato di ricevere.

Antonella Clerici per “E’ sempre Mezzogiorno”, screenshot della trasmissione

Chi non conosce “E’ Sempre Mezzogiorno“? Il noto programma ha recentemente accolto nuovi personaggi, nuovi membri della cosiddetta “famiglia del mezzogiorno”.
Ne è un esempio Giovanna Civitillo, ex ballerina e moglie di Amadeus che, a partire da questa edizione 2022, condurrà uno spazio dedicato agli eventi gastronomici della penisola italiana.

Era invece assente la zia Cri, altrimenti nota come la chef Cristina Lunardini. La cuoca romagnola infatti, essendo impegnata col lavoro quotidiano, ha dovuto limitare la presenza a un singolo giorno della settimana. Non tutti sanno infatti che la zia Cri è un’insegnante all’Istituto Alberghiero che aveva potuto partecipare solo domandando un anno intero di aspettativa. Ma tranquilli! Rimarrà attivissima sui suoi amati Social.

Partenza dunque frizzate per Antonella Clerici, con i telespettatori di ora di pranzo che hanno affollato il piccolo schermo. Lo share si mantiene pertanto alto, anzi cresce; segnale di come la trasmissione sia amata, specie per i suoi colori e la sua allegria così fuori tempo a confronto con la tetraggine dei telegiornali attuali.

Il messaggio triste di Antonella Clerici. Cos’ha confessato

Antonella Clerici per AIRC, immagine promozionale

 

Un cuoricino e una lacrima nera: così la Antonella Clerici ha preavvertito la propria perdita con una story su Instagram, durante la trasmissione di “E’ Sempre Mezzogiorno“. Chi è morto? Stiamo parlando di Bruno Arena, partner “storico” di Max Cavallari nel duo “I Fichi d’India”. Il comico e attore si è spento all’età di sessantacinque anni; già da tempo era stato menomato da un micidiale aneurisma che lo aveva colpito nel 2013.

L’aneurisma, a suo tempo, gli aveva distrutto le capacità motorie, immobilizzandolo sulla sedia a rotelle. Bruno Arena si era poi ripreso, ma mai totalmente; non era mai riuscito a ritornare sul palco. Era infatti stato desiderio di tanti fan voler rivedere Bruno Arena con l’amico di sempre, cioè Max.

Il messaggio di cordoglio per Bruno Arena, Fonte Instagram

L’addio, nonostante fosse stato preventivato da tempo, è stato comunque doloroso: tanti i messaggi di condivisione, tante le lettere di cordoglio, tante le testimonianze e i ricordi di un comico “storico”.