Mediaset, la tragedia all’improvviso: se n’è andata così | Era troppo giovane per morire

Una perdita drammatica, difficile da accettare. E’ quanto avvenuto all’ex concorrente di Uomini e Donne e del Grande Fratello Ambra Lombardo. Ma che cos’è successo? Scopriamolo insieme.

A seguito della partecipazione televisiva rispettivamente di due colossi della tv italiana quali Uomini e Donne e Il Grande Fratello, Ambra Lombardo è diventata (quasi) un’influencer; certamente un personaggio assai noto per le prese di posizione infuocate sui Social.

Ambra Lombardo per Canale 5, screenshot della trasmissione

In questo caso Lombardo si è addolorata per un fatto grave accaduto, una morte improvvisa. Dopo l’esperienza televisiva, la donna ha proseguito la carriera di insegnante, salvo ritornare in tv per Tiki Taka. Il Grande Fratello le aveva permesso di avere una relazione con Kiko Nalli, ex marito di Tina Cipollari. Una scelta non esente da critiche.

Tuttavia in questo caso Ambra Lombardo ha di nuovo fatto parlare di sé per un motivo serio, anzi drammatico. In particolare l’insegnante ha voluto condividere sui Social il lutto per la sua amica d’una vita, Sandra. Un’occasione per comprendere quale ruolo distruttivo possano svolgere i Social.

Specificatamente la Lombardo ha voluto sottolineare il ruolo distruttivo che possono esercitare i Social network, in particolare Facebook e Instagram. Strumenti capaci di avere un’influenza gigantesca, bene al di sopra di quanto il fragile essere umano possa sopportare. Il mondo virtuale pertanto è stato severamente rampognato dall’insegnate siciliana.

Perché suicidarsi? La riflessione di Ambra Lombardo

Ambra Lombardo per il Grande Fratello 2019

Che cos’è successo, dunque? La cara amica Sandra si è infatti suicidata; ignote le reali cause, sebbene la Lombardi prenda nel mirino proprio i Social.
Il nostro cuore è spezzato” scrive, con un lungo addio su Instagram. Non dev’essere infatti stato facile scrivere una lettera di addio, dopo un gesto simile.

Secondo la Lombardo i Social offrono una prospettiva distorta delle proprie vite e di quelle degli altri, un riflesso ingannevole. Per chi è più fragile, la valanga che gli haters sono in grado di attuare sopravanza ogni limite, può facilmente indurre alla disperazione. Ma più di tutto è la paura, la vergogna di non essere all’altezza a schiantare l’anima, ad annientare nel profondo il cuore.

La lettera di addio di Ambra Lombardo, dal profilo Instagram dell’insegnante siciliana

Perché la via del non ritorno? Che cos’ha questo mondo che non ci piace più? Che ammala l’anima e persuade a scelte tanto definitive?” queste alcune delle domande che Ambra si è posta nel suo saluto su Instagram a Sandra. “Trova pace amica mia”, ha concluso, con immenso dolore.