Victoria dei Maneskin, il brutto disturbo entrato nella sua vita: “Ho la peggiore…”

Victoria dei Maneskin ha rivelato di soffrire per una malattia tanto rara, quanto inconsueta. Un vero “male sociale”. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

La vita dei Maneskin è ormai divisa tra l’Italia e gli Stati Uniti, tra il successo squisitamente italiano e la ricerca della fama oltreoceano. Quest’apparente perfezione per la band che ormai ha tutto, dalla fama mondiale, ai riconoscimenti musicali, ai contratti milionari, nasconde però i suoi problemi, le sue imperfezioni. Ne è un esempio la bassista Victoria dei Maneskin.

Victoria De Angelis, Fonte Instagram

La bassista si era già fatta conoscere qualche mese fa quando aveva rivelato che, quando la band non era ancora famosa, avevano rischiato di allontanare Damiano.

Facevamo metal e Damiano voleva fare cose più pop. Lo abbiamo allontanato” Tuttavia il cantante cambiò presto idea, tornando nel gruppo. Difficile immaginare cosa sarebbe successo altrimenti e quale futuro avrebbe avuto il gruppo musicale.

Dal suo canto Victoria ha una madre della Danimarca e non a caso il suo nome, quando tradotto, vuol dire “chiaro di luna“. Un simbolico legame con la lingua danese.
Come racconta per Il Corriere della Sera, Victoria ha inoltre una passione di lunga data per il rock, infatti “già nove anni fa, nella sua casa di Monteverde, a Roma, suonava già la chitarra elettrica nella stanza con i poster alle pareti“.

Che cos’è la misteriosa patologia che affligge Victoria Maneskin?

Una foto di gruppo dei Maneskin, dal tour negli USA

Recentemente, ad esempio per Zon Magazine, Victoria ha rivelato di soffrire di un male raro, ma molto fastidioso; un problema più psicologico che fisico, ma non meno grave. Si tratta del “Fomo”, ovvero la “fear of missing out“. E’ l’ansia di essere tagliati fuori, di essere estromessi socialmente. La Fomo la porta a uscire alla sera anche quando è stanca o non sta bene.

Io ho la peggiore Fomo del mondo. Anche se sono stanchissima devo uscire ogni giorno, altrimenti mi perdo qualcosa” ha rivelato Victoria “Un giorno eravamo a New York e siamo rientrati in hotel all’una di notte. Thomas mi ha chiesto di uscire, ma io ero cotta. Ero a letto, e alle due mi ha mandato un messaggio con scritto: Sono a casa di Madonna. Questa cosa mi ha fatto salire la Fomo“.

La bassista durante un concerto in Germania, Fonte Wikipedia

A seguito della sua testimonianza, Victoria ha ricevuto diversi messaggi di ringraziamenti sui social da coloro che si sono sentiti aiutati e supportati nel condividere il loro disagio.