Terremoto Rai, stravolta la programmazione: la bomba improvvisa spiazza i telespettatori

Un vero e proprio terremoto si è abbattuto sulla Rai, la programmazione è stata stravolta a causa di una decisione sorprendente: ecco cosa è successo

Non è un periodo facile per la rete di Stato, negli ultimi due giorni si sono verificati tafferugli nella sede romana della RAI che hanno portato a una decisione drastica con un conseguente ribaltone in termini di programmazione televisiva e con l’indignazione da parte del pubblico da casa.

Non è la prima volta che questo si verifica ma la lunghezza dello stop è stata rilevante provocando profonde ripercussioni e una notevole preoccupazione da parte della dirigenza e dei vertici di Viale Mazzini. Ma scopriamo cosa è successo!

Sciopero alla RAI, Fatti Vostri non va in onda

Oggi niente Fatti Vostri, sciopero dei tecnici Rai”: così ha scritto Salvo Sottile su Twitter annunciando al pubblico che oggi la trasmissione da lui condotta non sarebbe andata in onda e il cambio nel palinsesto di Rai 2. Il motivo è appunto lo sciopero indetto dallo Snap, il sindacato nazionale autonomo produzione tv, della durata di 48 ore: la mobilitazione è in programma per giovedì 17 e venerdì 18 novembre e non si possono escludere ulteriori modifiche nel palinsesto della Rai.

Il sindacato ha proclamato l’astensione dalle prestazioni dell’intero turno di lavoro per tutto il personale Rai della Direzione Produzione Tv del Centro di produzione di Roma e di Produzione News sia in sede che in regime di trasferta sul territorio nazionale.

Il conduttore dalla passata stagione ha esordito sulle reti pubbliche conducendo I Fatti Vostri in compagnia di Anna Falchi. I due sono tornati alla guida del popolare programma di Rai2 carichi e più vogliosi che mai di regalare mattine piacevoli ai telespettatori italiani.

Una nuova stagione che era partita con il vento in poppa, frutto anche degli ottimi ascolti della precedente e con l’eredità difficile da assumersi, dopo l’addio di Giancarlo Magalli, che è stata assolutamente vinta.

Non solo la cronaca quotidiana ma anche il tono leggero da mantenere, dalla lettura dei giornali fino ai giochi che coinvolgono le casalinghe ormai affezionate al format. Per l’ex volto di Mediaset un nuovo capitolo televisivo inedito che ha saputo condurre con maestria e capacità.

Ma adesso questo terremoto improvviso che ha portato ad annullare la messa in onda con dispiacere collettivo. Siamo convinti che da lunedì la trasmissione tornerà ad accompagnare gli italiani nella fascia della tarda mattinata e del pranzo su Rai 2.