Milly Carlucci, il toccante ricordo dopo la scomparsa: la conduttrice a cuore aperto

La nota giornalista Selvaggia Lucarelli non rinuncia alla partecipazione a “Ballando con le stelle”, nonostante una straziante perdita in famiglia; ma la ‘padrona di casa’ Milly Carlucci le dedica a sorpresa un dolce pensiero.

Chi non conosce Selvaggia Lucarelli? Non passa settimana senza che i giornali italiani si agitino intorno a un ‘caso’ scoperto dalla famosa giornalista televisiva. Eppure anche la Lucarelli ha avuto i suoi problemi, le sue difficoltà; e uno di questi proprio in tempi recenti. Una perdita in famiglia.

La Lucarelli in onda a “Ballando con le stelle”, screenshot della trasmissione

Selvaggia Lucarelli ha scelto, lo scorso sabato 19 novembre 2022, di andare in onda nonostante avesse appena sopportato il lutto straziante per la morte della madre, deceduta proprio all’alba. Insomma, la Lucarelli non ha voluto rinunciare al suo lavoro, al suo ruolo in giuria. Una scelta che non è certo passata inosservata.

La ‘padrona di casa’ Milly Carlucci ha infatti stretto la mano alla giornalista, dichiarando che “Noi siamo, come dice una canzone, dei clown che sorridono sempre. A volte ci capita di dover essere in pista, qui davanti a tutti voi, anche in momenti molto difficili della nostra vita. Nonostante questo, però, dobbiamo continuare a sorridere…“.

La Lucarelli ha ricambiato la stretta di mano della Carlucci con gli occhi lucidi. Il pubblico presente nell’auditorium della Rai del Foro Italico di Roma ha poi ricambiato con un protratto applauso, rendendosi partecipe del dolore della famiglia Lucarelli. E’ seguita poi la pubblicità e un intermezzo di “Ballando on the road“: lo show infatti doveva andare avanti, la parentesi funerea era stata superata.

Come è morta la mamma della Lucarelli? La dolorosa vicenda

Un primo piano di Milly Carlucci, dalle tante dirette tv

Come è ormai noto, la madre di Selvaggia è scomparsa a seguito di un’infezione da Covid-19; in sua memoria la giurata ha dedicato un lungo intervento sui Social. Vi erano stati infatti rilevanti problemi per i soccorsi e per avere aggiornamenti sul suo stato di salute.

Questa mattina presto mia madre, Nadia, è morta. – esordisce il post della Lucarelli – È morta di Covid e di compromessi. I compromessi che tutti abbiamo accettato per continuare a vivere, lasciando inevitabilmente indietro qualcuno. Quelli come lei, nella maggior parte dei casi: i fragili“.

Selvaggia Lucarelli per “Domenica In”, screenshot della trasmissione

Non sono arrabbiata, perché io stessa ho ripreso il passo veloce di chi ha urgenza di vivere. E so che mia madre, che era prima di tutto una donna generosa, altruista, sempre in pena per il mondo, avrebbe barattato- anche consapevolmente- il suo sacrificio per il nipote che torna a scuola, per me che torno a viaggiare, per suo marito che può passeggiare nel parco, per la vita di tutti che ricomincia a germogliare. Mi piace pensare che se ne sia andata all’alba per questo: per salutarci tutti e augurarci una bella giornata, “correte, non vi preoccupate per me”. Come era lei, come ha vissuto” ha concluso la Lucarelli, con un post sicuramnete destinato, come altre sue affermazioni, a far discutere.