Cristiano Ronaldo, il brutto tradimento viene a galla: la verità è quella che non ti aspetti

Il calciatore Cristiano Ronaldo sarebbe stato tradito clamorosamente: emerge finalmente tutta la verità

Cristiano Ronaldo è senza ombra di dubbio uno dei calciatori più famosi, apprezzati e seguiti al mondo, nonché uno (se non il) tra i migliori in assoluto nel panorama calcistico. In effetti, il 37enne vanta numerosissimi trofei e premi prestigiosi collezionati nel corso della sua incredibile carriera.

Cristiano Ronaldo
Il calciatore Cristiano Ronaldo (Instagram)

Tuttavia, nelle ultime ore l’uomo del ‘Sium!’ è finalmente uscito allo scoperto dopo le tante parole, gesti e mugugni in questa sua seconda stagione al Manchester United dopo essere stato ceduto dalla Juventus. Dopo aver vinto 32 trofei, di cui cinque Palloni d’Oro, ben cinque Champions League, sette scudetti in quattro Paesi differenti e anche un Europeo con il Portogallo, Ronaldo ha sentito il bisogno di fare in pubblico il punto della situazione.

Difatti, lo ha fatto nel corso di un’intervista in tv nel programma e formato “Uncensored” per il The Sun. Per l’appunto, è stato intervistato da Piers Morgan, uno dei giornalisti a lui più vicini e molto famoso in Inghilterra, quasi devoto al mito di Ronaldo. Il portoghese aveva già in passato concesso a lui interviste faccia a faccia e questa era pianificata da tempo.

Già da quest’estate, infatti, CR7 parlava di un’intervista in cui avrebbe raccontato tutta la sua verità e dopo dei mesi è stata finalmente resa nota. Dunque, il noto calciatore esce allo scoperto e attraverso un’intervista esclusiva ha spiegato pubblicamente tutto quello che è successo con i Red Devils. Il campione ha parlato addirittura di “tradimento”.

Cristiano Ronaldo: cosa ha dichiarato

Nell’intervista in questione, Cristiano Ronaldo ha ammesso di essersi sentito tradito. “Sento che alcune persone non mi volevano al Manchester United.” – ha quindi raccontato. Si è sentito tradito dalla brutta maniera in cui è stato trattato dal Manchester United. Inoltre si è sentito trasformato in una ‘pecora nera’ capace di rompere gli equilibri dello spogliatoio e colpevolizzato per gli insuccessi del club in quest’ultimo biennio.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Instagram)

Quindi, la sua ira con i tifosi e gli allenatori che hanno fatto scalpore in Inghilterra, sarebbero la conseguenza di una frustrazione per un clima di certo non pacifico. “Ten Hag ha provato ad allontanarmi dal Manchester. Alcune persone non mi vogliono qui. Non solo quest’anno, ma già dall’anno scorso.” – ha poi proseguito.

Tra le altre cose, Ronaldo ha successivamente definito questo che sta vivendo come il periodo più difficile della sua vita. Invece, quanto al suo attuale allenatore Ten Hag ha dichiarato: “Lui non lo rispetto perché non mostra rispetto per me ”. Insomma, il rapporto tra Cristiano Ronaldo e i Red Devils pare che sia ormai giunto praticamente al capolinea.