Cristina D’Avena, avete mai visto sua sorella Clarissa? Eccola insieme a lei in tv | Due gocce d’acqua

Per la prima volta in tv insieme Cristina e Clarissa D’Avena, sorelle che si sono somigliano tantissimo, come hanno commentato sui social i fan

Cristina D’Avena a Verissimo per festeggiate i 40 anni di carriera. La cantante è stata ospite di Silvia Toffanin, assieme alla sorella minore Clarissa, per la prima volta in tv. Durante l’intervista è comparso in studio anche l’amico Marco Bellavia con cui ha lavorato da giovane per ben quattro anni condividendo dei bellissimi ricordi che sono rimasti nei loro cuori e di tutti i telespettatori e gli amanti dello storico programma di Mediaset dal titolo Bim bum bam.

L’intervista alla cantante delle colonne sonore dei più amati cartoni animati è stata l’occasione di parlare del nuovo progetto discografico 40 – ll sogno continua, il cofanetto per i festeggiamenti dei 40 anni di carriera. L’album, che nella sua versione deluxe contiene 100 canzoni, vanta 9 duetti inediti e completamente rifatti con artisti di più generazioni del panorama musicale italiano, da Orietta Berti a Myss Keta, da Lorella Cuccarini a Elettra Lamborghini, da Cristiano Malgioglio ad Albe per passare a Alfa, Jr Stit e Dj Matrix & Amedeo Preziosi.

Al suo interno anche un inedito di Natale dal titolo L’altro Natale scritto da Niccolò Agliardi e Bungaro, oltre alle incisioni originali delle sigle più amate dal 1982 al 2019, le canzoni dei telefilm che l’hanno vista protagonista negli anni 80’ e ’90.

Tutto iniziò esattamente 40 anni fa, nel 1982, quando una diciassettenne Cristina D’Avena si presentò ad un provino per interpretare la sigla italiana della serie animata giapponese Pinocchio, vinto il quale firmò un contratto di esclusiva con la Five Record, storica etichetta dell’allora nascente Canale 5.

Cristina e Clarissa, due sorelle identiche ma diverse

Entrambe lavorano nel mondo della musica. Clarissa, infatti, è da anni addetta stampa della Red and Blue di Marco Stanzani, storico fondatore dei Lunapop, e lavora al fianco di artisti emergenti aiutandoli con la promozione dei loro singoli.

L’intervista è stata l’occasione anche di un confronto tra le due: “Lei è uno scorpione e mi sgrida sempre”, ha confidato alla padrona di casa di Verissimo Cristina, riferendosi a Clarissa. Quest’ultima, su richiesta della Toffanin, ha elencato pregi e difetti dell’artista: “Lei è ritardataria, pigra, ma a livelli… Pregi? Sempre sorridente e positiva, lei è nata con il sorriso. E poi è molto protettiva”.

Una somiglianza davvero incredibile dal punto di vista fisico per le sorelle D’Avena, accomunate anche dalla passione per la musica che hanno trasformato in un mestiere. Davvero un momento iconico questa intervista doppia!