Rai, la tragedia straziante ha spezzato il loro sorriso: “È stato il destino…” | Dolore insopportabile

Massimiliano Ossini, fonte Facebook

È una vera tragedia che ha spezzato la vita d’intere famiglie, spegnendo il loro sorriso per sempre. Proprio il programma Rai ha voluto rendergli omaggio in puntata.

Sono ormai tre giorni che Massimiliano Ossini apre l’anteprima della puntata di Unomattina dedicando alcuni minuti alla strage d’Ischia, la catastrofe che ha scosso chiunque e che improvvisamente ha strappato la vita di molte persone di cui restano solamente delle foto come ricordo.

È una strage che ha sconvolto chiunque, in modo particolare gli abitanti dell’isola d’Ischia. Qualcosa che non si riesce ancora ad accettare o semplicemente a metabolizzare. Una vera catastrofe di cui si parla ovunque, sui giornali e sui programmi televisivi e di conseguenza anche a Unomattina.

Da alcuni giorni l’anteprima del programma viene aperto con queste immagini che riportano la strage, ma giusto un paio di giorni fa nel mezzo della puntata sono stati anche dedicati dei minuti alle sue vittime.

Tante, troppe persone non ce l’hanno fatta.” sono queste le drammatiche parole con le quali è stata aperta la puntata, a cui dopo sono seguite alcune foto che ritraggono le persone che hanno perso la vita a causa di questa terribile frana. Proprio a loro il conduttore Massimiliano Ossini ha voluto dedicare qualche parola: “Il primo volto che abbiamo imparato a conoscere è il suo. Eleonora viveva a Casamicciola con Salvatore, che al momento risulta essere ancora disperso.

 

Una vera catastrofe che ha distrutto intere famiglie

Sono parole addolorate quelle che ha pronunciato Massimiliano Ossini, ma ancora più difficili da accettare sono quelle sui bambini che hanno perso la vita: “E’ stato il destino a segnare la traiettoria dell’acqua e del fango che si sono portati via quattro bambini.

Massimiliano Ossini, fonte Facebook

Il più piccolo di loro aveva solo ventidue giorni e un’intera vita davanti, che però gli è stata strappata via insieme a quella dei genitori: “Con lui sono morti anche la mamma e il papà, intere famiglie sono state cancellate da questa tragedia.”

Purtroppo però quella del piccolo bimbo non è l’unica famiglia a essere stata strappata via. Insieme alla sua ce n’è anche un’altra: “La strage d’Ischia ha distrutto intere famiglie, come quella dei tre fratelli Monti: Francesco, Michele e Maria Teresa, che si trovavano nella loro casa con i propri genitori quando la frana li ha travolti.” Una vera tragedia che ha portato via tante persone di cui oggi resta solo una foto: “Occhi, sorrisi, sguardi che ci fissano, oggi abbiamo descritto i volti di chi non c’è più.” Chiude il suo tragico discorso il conduttore, anche lui scosso da questa terribile vicenda.