Giovanni Allevi, il compositore commuove tutti dall’ospedale: la straziante battaglia contro il mieloma

Giovanni Allevi tenta di sorridere nonostante la situazione, screenshot dal video Instagram

Continua la lotta di Giovanni Allevi contro il mieloma: una battaglia difficile, il cui dolore appare sintetizzato nell’ultimo videomessaggio. Scopriamo insieme che cos’ha comunicato il pianista marchigiano. 

Un mieloma, meglio correttamente noto come ‘mieloma multiplo’, è un tumore che si sviluppa dalle cellule del sangue presenti nel midollo osseo. Il nome multiplo deriva dal fatto che si presenta solitamente in molteplici parti del corpo. La diagnosi può essere difficile, perché non si presenta necessariamente con appositi sintomi, anzi è spesso invisibile. Il mieloma multiplo è solitamente raro, ci si aggira sui 6,6 casi ogni 100000 persone di sesso maschile e 4,5 ogni 100000 persone di sesso femminile.
I casi appaiono più frequenti nelle persone di pelle nera (il doppio) e per chi ha superato i settant’anni di età.

Non rientra purtroppo nella casistica Giovanni Allevi: il pianista, compositore e scrittore italiano ha appena 53 anni, ma è stato comunque colpito da un insidioso mieloma. Proprio lo scorso 18 giugno 2022 ha infatti annunciato di essere affetto da mieloma e di doversi allontanare dal lavoro per sottoporsi alle cure. Come se non bastasse, il 19 luglio, a un mese dall’annuncio, è morta la sorella Maria Stella, malata da tempo e con, alle spalle, un difficile percorso clinico.

Come spesso avviene con le celebrità, anche Giovanni Allevi sta informando, di giorno in giorno, i suoi fan su come procedono le cure contro il mieloma. Una lotta difficile, una battaglia ardua. Proprio di recente Allevi ha rilasciato un videomessaggio dove confessa tutte le sue difficoltà, ringraziando però gli amici per il sostegno, fonte di grande forza morale nella lotta in ospedale.

Il messaggio mescola emozione e preoccupazione, tristezza e speranza. Sullo sfondo, i cavi e il biancore verdognolo di una sala d’ospedale.

Che cos’è ha detto Giovanni Allevi: il commovente messaggio

Vi ringrazio – esordisce il video – con tutto il cuore per la miriade di messaggi che mi avete mandato, mi faccio avvolgere dalla vostra energia e questa mi dà un grande coraggio per affrontare questa battaglia. Vi voglio davvero bene, grazie dal profondo del cuore“.

Giovanni Allevi si abbraccia nel videomessaggio su Instagram, screenshot

Non è l’unico messaggio lanciato da Allevi nella sua lotta contro il mieloma; qualche giorno prima infatti aveva commentato con un post su Instagram che si preparava “Un altro passo decisivo verso la guarigione. Grazie a tutti coloro che lavorano in questa fantastica struttura!“.
La foto ritraeva una porta del reparto di un ospedale, ma senza specificare quale.

Qualche mese prima invece, ancora a settembre, il pianista aveva riflettuto che l’esperienza lo stava accrescendo, lo stava facendo maturare: “Cosa sto imparando in questi mesi di dolore fisico e mentale? Che le parole sono potenti farmaci, che la speranza ha effetti fisici positivi sulle cellule“.
Chissà se, alla fine di questo percorso che si spera di felice guarigione, Allevi sarà un musicista diverso, meno ‘pop’.