Harry e Meghan, che inganno: la mega villa da oltre 30 milioni non appartiene a loro | La coppia smascherata così

Harry e Meghan, fonte Facebook

Ultimamente finiscono spesso sotto ai riflettori a causa delle accuse rivolte alla famiglia reale, ma stavolta a finire al centro delle accuse sono proprio loro. Ecco per quale motivo. 

Ancora una volta sono finiti al centro dell’attenzione a causa della serie tv dedicata a loro, la seguitissima “Harry&Megan“. Questa volta però a far parlare chiunque non sono stati gli argomenti trattati al suo interno, ma alcuni dettagli che riguardano la villa che è stata usata come scenografia, dal valore di 33 milioni di dollari.

È una serie che in tanti stanno seguendo e che mostra i tanti retroscena che si nascondono dietro all’apparente perfetta famiglia reale. Allo stesso tempo però è qualcosa che ha fatto finire sotto ai riflettori Harry e Meghan, che fino a ora sono sempre stati apprezzati da chiunque, ma che negli ultimi giorni sono stati sommersi dalle critiche.

Tutto a causa della scenografia che è stata utilizzata per la realizzazione della serie. Pare infatti che la sontuosa villa nella quale sono state fatte le riprese non appartenga alla coppia, ma a qualcun altro. Il tutto per far vedere che la loro attuale vera casa non ha nulla da invidiare al palazzo reale di Londra.

Per questo motivo hanno scelto un ambiente davvero elegante come scenografia del loro racconto. Il problema però è che finora non hanno mai detto a nessuno che in realtà la casa mostrata non è la loro.

Un gesto che gli costerà caro

La casa in questione è molto vicina alla vera residenza della coppia, ma è molto più sontuosa, dato che la loro ha il valore di 13 milioni di dollari. Chiunque però finora ha creduto che quella nelle riprese fosse la loro. D’altronde finora non hanno mai specificato di chi fosse la casa, di conseguenza tutti i fan in un certo senso sono stati “ingannati“.

Harry e Meghan, fonte Twitter

Probabilmente però questo gesto costerà molto alla reputazione della coppia. Finora Harry e Meghan si sono dimostrate due persone particolarmente umili, ma soprattutto sempre pronti a fare delle opere benefiche. Fa strano quindi vederli in questo ambiente così sfarzoso.

Oltretutto sembra che la villa sia appartenuta a un uomo di affari che non troppo tempo fa è stato accusato di aver architettato una truffa di ben 116 milioni di dollari contro dei veterani disabili. Chi si aspettava la scelta di un ambiente del genere proprio da loro? Probabilmente nessuno.