Chi riconosce questo bambino dalla folta capigliatura? Oggi è il re indiscusso della musica italiana

Chi sarà mai questo giovine? Fonte Instagram

Chi nasconde questo volto giovane, diciamo pure adolescenziale? Si tratta di una fotografia in apparenza innocente, ma che sotto la folta capigliatura cela il volto di una delle principali star musicali italiane.

E’ possibile rintracciare, nel volto imberbe di un bambino, il presentimento della futura grandezza? E’ possibile vedervi il cantante, il musicista, l’attore, il giornalista o qualsivoglia altra figura che diverrà? Si è ‘destinati’ alla grandezza o lo si diventa da soli, ‘self made’?

E’ una domanda che, posti di fronte a uno specifico volto, ci si chiede spesso. Forse quel sorriso anticipava il suo ruolo di conduttore televisivo, forse quelle guance paffute preavvertivano il ruolo di modella e showgirl, forse quegli splendidi boccoli le avrebbero aperto la strada di attrice. O forse si tratta solo di coincidenze.

Si consideri il caso in questione: una foto anni Sessanta di un maschio preadolescente, dalla folta capigliatura riccia. Veste un’uniforme verde, dalla foggia militare; ed è possibile notare le toppe ricamate, con un numero 8 in bella evidenza. Tiene nella sinistra una spiga di grano, con la quale gioca a fingere di fumare una sigaretta.
Lo sguardo è leggero, un po’ perso nel vuoto.

Di chi si tratta? E’ una vecchissima foto di Eros Ramazzotti, il cantante romano divenuto nel secondo dopoguerra idolo indiscusso della scena musicale italiana (e non solo). La foto dal passato rende evidente quanto tempo è trascorso, dai timidi inizi musicali. Nessuno, guardando l’ingiallita fotografia, vi ritroverebbe il volto del vecchio ‘Eros’.

Quando Carlo Verdone ‘colpì’ Eros Ramazzotti: una storia curiosa

La vita di Eros Ramazzotti è sempre stata sotto i riflettori: tra i tanti esempi si ricordi la relazione intensa con Michelle Hunziker.
Un altro episodio meno noto è lo ‘scontro’ che si era verificato tra Ramazzotti e Carlo Verdone.

Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, una rara reunion in tv, screenshot

Verdone ha raccontato, tramite la sua pagina Facebook, come fosse stato invitato a suo tempo a un concerto. Verdone avrebbe dovuto suonare la batteria, mentre Ramazzotti la chitarra. Nell’occasione invece di colpire il piatto della batteria, aveva colpito la mano di Ramazzotti, cosa che aveva sconvolto quest’ultimo. Questi gli aveva infatti chiesto se avesse mai suonato lo strumento prima d’ora.

Per il resto della serata Ramazzotti aveva continuato il concerto, ma con la mano pressoché distrutta; a cena, a fronte delle ripetute scuse di Verdone, questi gli aveva detto di non preoccuparsi e lo aveva invitato ad una cena in campagna. Insomma, un incidente disastroso si era trasformato in un’occasione di amicizia.