Francesca Fialdini, le drammatiche parole della conduttrice: “Mi sono persa…”

Francesca Fialdini si è raccontata in una recente intervista sottolineando il dispiacere per non avere avuto una cosa che tanto desiderava nella sua vita

Francesca Fialdini è stata confermata alla conduzione dello storico spettacoli di canzoni Zecchino D’Oro, dall’Antogniano di Bologna, insieme a Paolo Conticini e con la partecipazione di Carlo Conti per la finale che si è tenuta la vigilia di Natale. In occasione di questo speciale appuntamento la presentatrice di Carrara ha confessato in una recente intervista il rammarico per non essere riuscita nel corso della sua vita a realizzare un forte desiderio  personale.

Ai microfoni di Gente ha infatti svelato quanto segue: “Con loro devo stare ben attenta ad essere il più autentica possibile altrimenti mi sgamano. Io non ho figli ed a volte mi dico, mannaggia mi sono persa qualcosa di meraviglioso.

Francesca Fialdini è rimasta colpita della vitalità e della sincerità tipica dei bambini che comunicano senza filtri e non hanno paura di dire quello che pensano. Un concorso canoro che ha un forte connotato di solidarietà e che serve ogni anno a sostenere campagne benefiche.

Lo Zecchino D’Oro lancia anche un’importante messaggio al mondo degli adulti: “È un modo per avvicinare i meno giovani ed i bambini insieme guardano una trasmissione che li unisce. Ma poi soprattutto è un fiore all’occhiello della Rai perché ogni anno ricorda che l’infanzia va tutelata. È lì per quello. E che bisogna farlo con un linguaggio che niente ha a che fare con la volgarità e le banalità che sentiamo spesso.

Francesca Fialdini alla conduzione dello Zecchino D’Oro

Questa edizione dello Zecchino d’Oro ha visto in gara ben 14 canzoni interpretate da 17 piccoli cantanti. I brani portano la firma di autori importanti della musica italiana come Enrico Ruggeri, Virginio, gli Eugenio in Via di Gioia e Deborah Iurato, e parlano di temi importanti come la famiglia, la diversità, l’ambiente che devono essere inculcati alle nuove generazioni con messaggi positivi e sociali di speranza per il futuro.

Al di là dello Zecchino D’Oro la conduttrice toscana è andata in onda il pomeriggio di Natale con il suo consueto appuntamento domenicale Da noi a ruota libera che conduce da diverso tempo e con cui si confronta con ospiti che raccontano il proprio vissuto.

Infine ha raccontato in conclusione all’intervista come ha trascorso questo Natale: “Per me è una festa cristiana e così la voglio celebrare. Per noi sono tre giorni pieni dedicati alla famiglia.”