Re Carlo III, il sovrano britannico in serio pericolo: purtroppo per lui si teme il peggio

Re Carlo, fonte Pinterest

Il suo regno è iniziato solamente qualche mese fa, ma non sembra essere partito bene. Sono tante le critiche che il nuovo re ha ricevuto in questi mesi e tanti sono gli attacchi che sia lui che sua moglie hanno subito. Per lui si teme il peggio. 

È stato proclamato re solamente qualche mese fa, ma il suo regno non è partito bene. Il popolo inglese non sembra aver gradito la sua presenza al trono, forse perchè è ancora legato a Diana. Lo dimostrano le continue minacce che il re sta ricevendo in questo periodo e che mettono in pericolo la sua incolumità.

Non ha mai ottenuto il favore del popolo, nemmeno quando era solamente un principe e ora che è stato proclamato re, la situazione è addirittura peggiorata. Nonostante i suoi continui sforzi, le persone non riescono a ritenerlo un uomo incapace di regnare. Probabilmente sono ancora troppo legate a Diana e ancora non riescono ad accettare la presenza di Carlo accanto a quella di Camilla.

Proprio loro due in questi ultimi mesi sono stati attaccati dal lancio di alcune uova, in occasione di una visita a York e di una passeggiata a Luton. Il re sembra essere rimasto impassibile davanti a tutto questo,  ma pare che le guardie abbiano intensificato le misure di sicurezza della coppia reale, dato che tutti temono degli attacchi ancor più violenti nei confronti della coppia.

A peggiorare la situazione c’è la nuova serie tv di Harry e Meghan, che ha mostrato i tanti retroscena di un sistema apparentemente perfetto, ma che nasconde in realtà molti scheletri nell’armadio.

Delle minacce che mettono in pericolo la vita del re

Proprio per questi motivi la sicurezza ha affermato di aver intensificato le misure di protezione nei confronti della famiglia reale e soprattutto della coppia composta da Carlo e Camilla. Le proteste del popolo si fanno sentire sempre di più e il rischio che accada qualcosa di grave è sempre dietro l’angolo.

Carlo e Camilla, fonte Pinterest

Questo è ciò che ha affermato l’ex sovraintendente capo Davies sul “Mirror“: “Gli eventi che si sono verificati mostrano la vulnerabilità dei Reali, ma è già successo e accadrà di nuovo. La chiave è assicurarsi che questi incidenti non si trasformino in una spirale.

Le lamentele da parte del popolo si sono fatte sentire perfino a Cardiff. Nessuno riesce ad accettare la presenza di Carlo sul trono reale, mentre la gente vive nella povertà: “Carlo, mentre noi lottiamo per riscaldare le nostre case, dobbiamo pagare per la tua parata. Il contribuente paga 100 milioni di sterline per te, e per cosa?