Emma D’Aquino, forte spavento per la giornalista Rai: ad un passo dal terribile schianto

Emma d’Aquino, fonte Facebook
Deve essersi spaventata molto, dato che la sua auto ha rischiato di fare un terribile incidente. Fortunatamente però i suoi riflessi hanno avuto la meglio sulla situazione, ma se non fosse stato così ci sarebbe stato un brutto schianto. Tutto a causa loro.
Ha rischiato di fare un bruttissimo incidente, ma fortunatamente i suoi riflessi e la prontezza le hanno impedito di schiantarsi. Deve essersi però spaventata molto. Dopotutto non capita tutti i giorni di avere un incontro così ravvicinato con loro.

È una delle giornaliste più conosciute d’Italia e il volto del TG1, che ogni giorno tiene aggiornati gli tutti gli italiani sui fatti che avvengono nel mondo. Da qualche mese è anche la conduttrice di “Amore Criminale“, il programma che nasce con lo scopo di denunciare la violenza sulle donne e che a ogni puntata racconta dei fatti di cronaca nera che inizialmente erano delle semplici storie d’amore tra un uomo e una donna.

Per qualche tempo attraverso i suoi servizi giornalistici ha invece seguito le pagine di cronaca nera più celebri dei primi anni 2000, come ad esempio i fatti dell’11 settembre, il delitto di Cogne, di Via Poma e quelli di Sarah Scazzi e Meredith Kercher.

È quindi una donna forte, intelligente e anche dotata di un grande fascino. Anche per questi motivi Amadeus l’ha voluta tra le conduttrici del Festival di Sanremo del 2021. Probabilmente ha già superato la paura che ha avuto qualche giorno fa quando con la propria auto, stava per fare un bruttissimo incidente.

Un terribile incidente scampato

Non deve essere stato un bel momento per lei. Tutto è accaduto all’improvviso e per poco l’automobile della conduttrice non si è schiantata contro due enormi cinghiali.

Cinghiali a Roma, fonte Facebook

Per poco non mi sono schiantata contro i cinghiali a passeggio sul Lungotevere.” ha denunciato la giornalista sui propri social, probabilmente ancora scossa per l’accaduto. Pare che in quel momento una coppia di cinghiali stesse camminando indisturbata lungo il marciapiede, mentre le macchine nel frattempo circolavano lungo la strada.

Non è la prima volta che si verifica una situazione del genere. Oramai i romani hanno quasi fatto l’abitudine a veder girare questi animali liberamente per strada, che probabilmente sono attirati dai rifiuti che trovano in giro. Proprio per questo motivo il post della giornalista ha ricevuto una serie di commenti ironici, che si riferiscono alle misure adottate dal nuovo governo di Giorgia Meloni e che invitano Emma D’Aquino a “girare con un bel fucile“.