Cinema in lutto, purtroppo ci ha lasciati all’improvviso: il corpo senza vita rinvenuto a casa sua

    La famiglia Bradford, fonte Facebook

È una notizia a cui nessuno vuole credere perchè la sua morte è avvenuta così all’improvviso che nessuno si aspettava sarebbe avvenuta così presto. A volte però il destino sa essere molto più crudele di quanto possiamo credere. 

È una notizia che mette in ginocchio il mondo del cinema e che lascia chiunque senza parole. Si è spento alla sola età di 54 anni una vera stella del grande schermo. Un parente ha ritrovato il suo corpo senza vita all’interno della sua abitazione, di conseguenza è stato inutile l’intervento dei soccorsi. Tanto è però il dolore che si prova in queste ore.

Tra il 1977 e il 1981 ha divertito chiunque mettendosi nei panni del piccolo Nicholas Bradford, il piccolo membro della celebre “Famiglia Bradford” che per anni con le loro avventure ha tenuto incollate davanti al televisore milioni di persone. A interpretarlo era stato Adam Rich, l’attore che negli anni proprio a seguito di questo ruolo era diventato un volto davvero noto nel piccolo schermo.

Purtroppo però qualche giorno fa il suo corpo è stato ritrovato senza vita da un parente che si era recato a casa sua e che chiaramente ha subito chiamato sia i soccorsi che le forze dell’ordine. Forse temeva si fosse trattato di un delitto, ma chiunque esclude questa ipotesi. Un membro vicino alla famiglia di Adam ha invece avvertito i media e soprattutto TZM che ha riportato la terribile notizia.

Ci ha lasciato quindi una vera stella del cinema, che negli anni oltre a “La famiglia Bradford” aveva anche preso parte a “Baywatch“, “Love Boat” e infine “Fantasilandia“. Per tutti è una vera tragedia.

Un passato difficile

Nonostante l’enorme successo la sua vita però non era stata per nulla semplice. Negli anni aveva più volte rischiato sia la vita che il carcere a causa di alcuni atti dovuta alla dipendenza dalle droghe.

Adam Rich, fonte Pinterest

Nel 1989 era quasi deceduto a causa di un’overdose da Valium, mentre nel 1991 era stato arrestato per aver tentato di rubare qualcosa da una farmacia. Qualche anno dopo era invece stato arrestato per guida in stato di ebbrezza e successivamente spedito in un centro di riabilitazione.

Non deve essere stato semplice per lui convivere con tutti questi demoni, che sicuramente gli hanno causato dei traumi piuttosto evidenti. Noi però vogliamo ricordarlo per le sue grandi doti interpretative, che lo rendevano un artista davvero unico nel suo genere. Senza di lui il mondo del cinema non sarà più lo stesso.