“Gamba squartata”: GF Vip, concorrente lancia il grido di allarme | La situazione è critica

Logo Grande Fratello Vip, fonte Facebook

Sono stati dei veri momenti di terrore per il gieffino, che per un attimo ha temuto veramente il peggio. Tutto a causa di uno scherzo che ha fatto sfuggire la situazione di mano e l’ha resa critica. 

Si sa che la follia al Grande Fratello Vip è una garanzia, ma nessuno si aspettava che i concorrenti si sarebbero spinti a così tanto. Per un attimo la situazione è diventata piuttosto critica, tant’è che il concorrente ha anche avuto la sensazione di essersi ferito una gamba. Ha davvero temuto il peggio.

È stata una nottata davvero folle per i concorrenti del Grande Fratello Vip, che stavolta hanno rischiato di farsi veramente male. Uno scherzo innocuo stava per trasformarsi in una vera tragedia e chiaramente ha provocato il suo dissenso, dato che il gieffino si è espresso senza mezzi termini nei confronti dei due burloni.

Non lo so voi da che paese venire… Amore ma se mi tagli la gamba con un flûte ti giuro… ma da che pianeta venite?” È con queste parole che Alberto De Pisis si è rivolto a Oriana Marzoli e Luca Onestini mentre i due si facevano uno scherzo a vicenda che a quanto pare sarebbe potuto finire molto male.

Sappiamo tutti che Luca Onestini ha “l’umore alto tutta la vita” e che quindi cerca ogni occasione per poter far divertire i suoi compagni di avventura, per questo motivo infatti si è messo a rincorrere Oriana Marzoli con un bicchiere di vetro pieno d’acqua. Tuttavia per un attimo la situazione gli è sfuggita di mano e ha generato lo sdegno dell’influencer.

Un pericolo scampato

Pare che nel rincorrersi Luca Onestini e Oriana Marzoli abbiano svegliato Alberto De Pisis, che alla vista del bicchiere di vetro sembra essersi arrabbiato molto, oltre che spaventato. Pare che l’oggetto fosse addirittura rotto. Chissà cosa sarebbe successo se si fosse tagliato.

Alberto De Pisis, fonte Twitter

Queste comunque sono state le sue parole: “No, non nel mio letto non mi fate incazzare. A parte che con i bicchieri vi potete tagliare. Oriana scusa ti puoi spostare? Credimi spostati da qua, grazie.” E poi: “Ma come state? Ma fatelo in camera vostra. Cosa è successo? Stavo dormendo… fallo in camera tua, perché qua? Mi sentivo già la gamba squartata con il vetro. Con il flûte in vetro che lo sentivo già conficcato in pancia. Adesso per come sono fatto io per quattro ore non dormo.

Insomma deve essersi arrabbiato molto, tanto che poi sembra gli sia stato difficile recuperare il sonno. Chissà se la melatonina che poi ha preso gli ha fatto effetto.