Adriana Volpe e le chat con il cantante famoso: tutta la verità sul nuovo flirt

Adriana Volpe è stata ospite di Pierluigi Diaco su Rai 2 e si è lasciata andare a dichiarazioni piccanti su un flirt con un cantante che sarà in gara al Festival di Sanremo

Ospite di BellaMà, il format di Pierluigi Diaco, Adriana Volpe è stata insieme a Carlo Conti e Antonella Elia una delle protagoniste della puntata in onda nel pomeriggio di Rai 2. La conduttrice ha parlato insieme del Festival di Sanremo, con curiosità e opinioni sui cantanti in gara, quest’anno ben 28, con grandi nomi in testa alle classifiche e giovani promesse con un potenziale futuro roseo che li attende.

Il caso ad esempio di Tananai, che dopo l’ultimo posto con Sesso occasionale nell’edizione 2022, torna da assoluto protagonista dopo il boom post Festival e la hit estiva insieme a Fedez e Mara Sattei, e lo farà con Tango, una ballata sulla falsa riga dell’ultimo singolo Abissale.

Proprio Adriana Volpe ha lasciato intendere che nutre un’attrazione fisica non indifferente nei confronti del giovane cantautore milanese, ma non solo ci rivela che sta chattando con un altro concorrente del prossimo Festival.

«Tananai mi piace da morire…ma la vera busta choc te la do io. Lo sai chi mi sta scrivendo? Rosa Chemical. Mi sta scrivendo. Eh insomma…ci stiamo messaggiando. Non c’è “una cosa”. Su Sanremo, parliamo di Sanremo…», queste le sue dichiarazioni sorprendenti.

Adriana Volpe e il flirt con Rosa Chemical

La conduttrice spiega che i due stanno al momento parlando solo della kermesse ma la rivelazione ha incuriosito Diaco e gli ospiti in studio, lasciando intravedere un possibile flirt tra i due. Ma chi è Rosa Chemical? Nome sconosciuto ai più dato il successo che per il momento ha solo tra i giovanissimi ma il brano che porterà in gara si prospetta come un possibile tormentone pronto a conquistare le radio e le teste degli italiani.

Rosa si è imposto con testi e uno stile eccentrico e volutamente provocatorio, con messaggi di libertà sessuale, tema che sarà al centro anche di Made In Italy, brano che potremmo sentire dal prossimo 7 febbraio e con cui debutterà all’Ariston.

«Parla di temi oggi considerati tabù come il sesso, la fluidità e il poliamore e lancia un messaggio di libertà che, con strofe sporche e accattivanti e un ritmo puramente dance ed un tocco gipsy, invita ad abbracciare la diversità in tutte le sue sfaccettature», con queste parole Chemical ha descritto il pezzo in gara a Sanremo.